MotoGP Donington. Melandri e la danza della pioggia

MotoGP Donington

da , il

    MotoGP Donington. Melandri e la danza della pioggia

    Alla ricerca della rivicita (e della vittoria, soprattutto), Marco Melandri scommette sul circuito inglese di Donington dove domenica prossima si correrà il GP d’Ignhilterra.

    In attesa di miglioramenti Honda, Marco fa i debiti scongiuri per la gara: “Se in Inghilterra piove per noi è molto meglio. Le temperature possono variare rapidamente, sarà un dilemma vedere che tempo fara. Se dovesse piovere, per noi piloti gommati Bridgestone sarebbe una buona opportunità. Lo scorso anno sono salito sul podio, è stata una grande gioia, anche perchè le mie condizioni non erano certo perfette, appena 2 settimane dopo la brutta caduta di Barcellona. Ci tengo a fare una buona gara, perchè questa è una pista ha un significato per me, visto che abito a poche miglia dal circuito.

    Il campione ravennate, in ottica di classifica, aggiunge: “Sapevamo che Barcellona sarebbe stata una delle piste più impegnative per noi. Adesso arriva la pista di Donington che dovrebbe essere più favorevole, perchè si può adattare meglio alle caratteristiche della nostra moto. Non ci sono curve particolarmente veloci e anche il rettilineo può non essere un grosso problema, visto che misura soltanto 564 metri. Speriamo bene“.

    Che dire… solo in bocca al lupo.