MotoGP Ducati: Hayden incorona Lorenzo campione

Nicky Hayden si congratula con Jorge Lorenzo per la conquista del titolo dicendo che lo ha conquistato con merito

da , il

    MotoGP Ducati: Hayden incorona Lorenzo campione

    Ap/LaPresse

    Jorge Lorenzo ha conquistato, matematicamente, domenica scorsa a Sepang il suo primo titolo nella classe MotoGP, dopo averne vinti due nella quarto di litro nel 2006 e nel 2007. Molti degli addetti ai lavori, sono però convinti che il centauro maiorchino della Yamaha abbia avuto vita facile, visti gli infortuni di Valentino Rossi e in seguito di Dani Pedrosa. Non è di questo parere Nicky Hayden, iridato 2006 con la Honda e prossimo compagno di squadra del Dottore in Ducati.

    Nicky Hayden si congratula con il nuovo campione mondiale della MotoGP, Jorge Lorenzo per la conquista del titolo. Secondo l’iridato del 2006 lo spagnolo della M1 avrebbe vinto anche senza gli infortuni degli avversari, perchè ha ampiamente dimostrato di essere il rider più veloce.

    “Lorenzo è salito molto spesso sul podio ed ha conquistato molte prime file in questa stagione. Non ha fatto errori nelle prove o in gara e nessuno lo ha potuto battere. Il livello di quest’anno è stato molto elevato ed è stato lì ogni ad ogni gara e in ogni condizione”; ha affermato il pilota della Ducati Desmosedici.

    Kentucky Kid non ha dubbi, il pilota iberico del Team Fiat merita il titolo, anche se ammette che con l’aggiunta dell’incognita Rossi, sarebbe stato diverso: “qualcuno potrebbe tirar fuori dei se e dei ma in relazione all’infortunio di Rossi, ma alla fine il campionato è fatto di 18 gare e vince chi ha il maggior numero di punti. Forse con Rossi sarebbe stato un pò diverso, ma Lorenzo è il campione e merita di esserlo, non c’è dubbio su questo”.