MotoGP Estoril. Valentino: “Dalle stelle alle stalle…!”

MotoGP Estoril

da , il

    MotoGP Estoril. Valentino: “Dalle stelle alle stalle…!”

    La prede con filosofia Valentino Rossi, la beffa di questa stagione 2007 sfortunata sia in pista che fuori.

    Pessimi risultati sull’asfalto, rottura con la fidanzata-segugio, guai con il fisco e un duello a due ruote con un campioncino che darà filo da torcere a Valentino Rossi anche in futuro.

    La Gazzetta, intanto, riporta le parole dei due centauri rivali.

    Mancano cinque gare alla fine della stagione – dice Casey, toccando tutto il ferro che ha intorno – e, se davvero dovessimo riuscire a vincere il Mondiale, il dove non avrà importanza; al momento il nostro pacchetto funziona alla perfezione. La squadra e i tecnici sono eccezionali, insieme lavoriamo molto bene, siamo come una famiglia. All’Estoril sono sempre andato abbastanza bene e nel 2005, in 250, ho anche vinto. È una pista che offre tanti punti per poter superare quindi la gara dovrebbe essere bella“.

    Gli fa eco Valentino: “Misano è stata una grande delusione. Non aver avuto la possibilità di lottare e finire la gara dopo soli pochi giri è stata una cosa terribile, ma ora dobbiamo metterci tutto alle spalle. Quest’estate sono stato sotto pressione, ma ora tutto è alle spalle. Che strano però: si passa dalle stelle…. Ad essere onesto il campionato è ormai fuori dalla nostra portata, specie con uno Stoner così forte, per cui concentreremo le nostre energie per mantenere il secondo posto in classifica e vincere quante più gare possibile. Penseremo anche a proseguire lo sviluppo della moto per l’anno prossimo. Negli ultimi test abbiamo fatto un buon lavoro con la Michelin. È stato un test incoraggiante. Spero che all’Estoril saremo pronti con nuovo pacchetto che ci permetta di lottare“.