MotoGP Francia: Stoner vuole sbancare Le Mans

Casey Stoner a Le Mans vuole portare a casa un grande risultato: il pilota della Ducati non può più sbagliare, altrimenti il divario venutosi a creare in classifica piloti tra lui e i due rider del Team Fiat Yamaha dopo la caduta di Losail e il quinto posto di Jerez diventerebbe difficile da colmare

da , il

    Il campionato del mondo MotoGP non è iniziato nel migliore dei modi per Casey Stoner e la Ducati, che di certo non pensavano di ritrovarsi a dover inseguire le Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo con un distacco così significativo.

    Prima della caduta di Stoner in Qatar tutto sembrava in discesa per il rider della Desmosedici, mentre ora l’australiano non può più sbagliare e dovrà correre delle gare perfette, a cominciare dal Gran Premio di Francia che si svolgerà domenica prossima sul tracciato di Le Mans.

    Casey Stoner a Le Mans vuole portare a casa un grande risultato: il pilota della Ducati non può più sbagliare, altrimenti il divario venutosi a creare in classifica piloti tra lui e i due rider del Team Fiat Yamaha dopo la caduta di Losail e il quinto posto di Jerez diventerebbe difficile da colmare.

    In passato siamo riusciti ad essere abbastanza veloci, abbiamo lottato con i primi, ma alla fine non abbiamo ottenuto i risultati che avremmo voluto,” ha commentato il Campione del Mondo 2007, “Quest’anno penso che ci possiamo aspettare qualcosa di più rispetto alle ultime due stagioni e daremo il massimo per riuscirci.

    Nel 2010 Stoner ha raccolto soltanto 11 punti raccolti in due gare andando contro tutti i pronostici (anche in seguito agli ottimi test invernali) e deve assolutamente cominciare a vincere, anche se Le Mans non è un circuito facile: “Per le sue caratteristiche di circuito stop-and-go a Le Mans la moto deve essere molto efficiente in frenata e nello stesso tempo agile e veloce in uscita di curva, soprattutto nei punti più lenti,” ha commentato l’australiano, che in lo scorso anno in Francia è arrivato soltanto quinto.