MotoGP, frattura dell’omero per Marquez: le condizioni del pilota e i tempi di recupero

Brutta caduta per Marquez dopo un highside, l'infortunio potrebbe tenerlo fuori gioco e compromettere la sua lotta al titolo

da , il

    Marc Marquez Jerez

    La MotoGP perde il principale protagonista del mondiale. Marc Marquez, infatti, ha riportato la frattura completa dell’omero destro con un possibile interessamento del nervo radiale in seguito alla caduta quando mancavano solo 3 giri al termine del Gran Premio. Un infortunio che costringerà lo spagnolo a un periodo di stop forzato e la Honda a trovare un sostituto all’altezza.

    Leggi anche: prima vittoria per Quartararo, i risultati del GP di Spagna

    Marquez costretto a sottoporsi a intervento chirurgico

    Una caduta rovinosa quella di Marquez, sbalzato dalla propria moto e ricaduto con il braccio sotto di essa. Da subito l’infortunio al campione del mondo è parso grave, ma a chiarire la situazione riguardante le sue condizioni ci pensa il comunicato ufficiale della Honda: “Una caduta patita in Curva 3 mentre era in lotta per il podio è costata la frattura dell’omero destro per il campione del mondo in carica, che si recherà a Barcellona per un intervento chirurgico. L’otto volte campione del mondo ha subito una frattura diafisaria trasversale all’omero destro. Il personale medico della MotoGP - prosegue il comunicato della casa giapponese - ha confermato che non ci sono altri gravi traumi alla testa o al torace, ma rimarrà sotto osservazione per 12 ore. Marquez si recherà lunedì 20 luglio all’Ospedale Universitario Dexeus di Barcellona e martedì 21 luglio sarà operato dal dottor Xavier Mir e dal suo team. I tempi di recupero sono ancora sconosciuti, il team fornirà un aggiornamento dopo l’operazione.”.

    Leggi anche: i Top&Flop del GP di Spagna

    Marquez, quindi, salterà certamente la prossima gara, in programma a Jerez il prossimo weekend, ma certamente anche quelle seguenti: un infortunio grave quello patito dal campione del mondo in carica che lo costringerà ai box. Le speranze iridate, per lo spagnolo, sembrano essere svanite dopo appena una gara.