MotoGP Honda: Dovizioso deluso da Philip Island

Dovizioso non può esser soddisfatto del Gran Premio di Philip Island dove ha collezionato un ritiro

da , il

    MotoGP Honda: Dovizioso deluso da Philip Island

    Ap/LaPresse

    Andrea Dovizioso cerca di ritrovare le forze e la voglia per tuffarsi negli ultimi due appuntamenti del Motomondiale, anche se il Gran Premio di Australia 2010 non è andato secondo i piani. Purtroppo, già nei primi due giri, il forlivese della Hrc ha avvertito che lo sterzo era particolarmente duro, fino a rientrare ai box dove è stato riscontrato un problema all’ammortizzatore di sterzo. Con la vittoria di Casey Stoner, Jorge Lorenzo secondo e Valentino Rossi terzo, il Dovi ha perso punti preziosi per la lotta al terzo posto in campionato.

    Andrea Dovizioso non può esser soddisfatto dell’esito dell’ultimo Gran Premio di Philip Island dove ha collezionato uno scottante ritiro. Infatti, la vittoria di Casey Stoner e il terzo posto di Valentino Rossi, allontanano l’italiano della Honda Hrc dal terzo posto nella classifica generale mondiale.

    Dopo il bel risultato del Gp del Giappone, il centauro forlivese guarda comunque con fiducia al Gran Premio del Portogallo, che vedrà il rientro anche del compagno di squadra, Dani Pedrosa.

    Per il Dovi, quinto in campionato con 179 punti è un momento particolare. Il prossimo approdo di Stoner alla Honda potrebbe spingerlo verso il team di Gresini.

    Nel frattempo mancano ancora due gare alla conclusione della MotoGP e i punti persi in Australia si possono ancora recuperare: “è un vero peccato quello che è successo oggi perché, dopo un fine settimana difficile, con il team avevamo trovato una buona soluzione e stavo andando bene. C’è stato un problema al sostegno dell’ammortizzatore dello sterzo che era in una posizione non corretta e adesso studieremo le cause. Adesso devo pensare a fare bene gara per gara a partire da Estoril fra due settimane”.