Motogp Indianapolis: gara di casa per Nicky Hayden

da , il

    Se bastasse derapare, come nel fantastico video che vede protagonisti Nicky Hayden e Max Biaggi, per vincere le gare della Motogp, il pilota americano avrebbe molti piu’ punti in classifica. Per dimostrare di essere ancora un pilota di primo piano ecco che arriva il GP di Indianapolis che sara’ una novita’ per tutti.

    Lo sara’ anche per Nicky Hayden che abita a meno di tre ore dal circuito statunitense. Per uno che e’ abituato a macinare migliaia di chilometri ogni gara per raggiungere il circuito dalla sua casa in Kentucky non e’ poca cosa.

    Indy sarà una grande sfida per tutti e sarà un nuovo circuito per tutti, verranno utilizzati i dati del test team del mese di luglio” -ha dichiarato il pilota HRC, e ha aggiunto-”Il layout del tracciato non è molto spettacolare perché è all’interno di un ovale e non c’è molto spazio per loro di lavorare. Indy ha una lunga storia e una grande tradizione e sanno come promuovere una corsa. Per me è folle correre a tre ore da casa mia! Vorrei solo essere sano fisicamente. Non è trascorso molto tempo da Misano, anche se il piede dovrebbe andar meglio. È un buon momento per tornare a casa e avere il sostegno dei tifosi. Dobbiamo cercare di ottenere un buon risultato per loro.

    Il GP di Indianapolis non arriva in un bel momento per Nicky Hayden. La frattura della caviglia, mentre si divertiva in agosto durante X-Games nel Supermoto, e’ troppo recente per non lasciare qualche problema. Ma “kentucky Kid” e’ un pilota serio e professionale e sicuramente dara’ il massimo davanti ai suoi tifosi anche in sella ad una Honda RC212V che il prossimo anno non sara’ piu’ la sua moto.

    Il 2009 per il pilota americano sara’ targato Borgo Panigale, e se la rossa andra’ forte come quella di quest’anno, qualche soddisfazione Nicky se la potrà togliere…