MotoGP Jerez, Prove libere 3: Quartararo vola, ottavo Valentino Rossi

Il francese della Yamaha si porta a casa la FP3, solo quarto Marquez, ottavo Rossi a tre decimi. Quattro italiani su cinque guadagnano la Q2

da , il

    Quartararo nelle prove libere 3 di Jerez

    Torna a girare la MotoGP nella mattina del sabato con i tempi delle terze prove libere di Jerez che vanno a produrre una classifica combinata, insieme ai tempi delle seconde prove libere, per dividere in due la classifica tra chi affronterà la Q1 e chi la Q2. Al termine del time attack è Fabio Quartararo a risultare imprendibile, firmando un ottimo 1:36.806 a cui pochi si sono avvicinati. Esclusi altisonanti dalla Q2 sono Rins sulla Suzuki e Petrucci sulla Ducati ufficiale, oltre al rookie Alex Marquez.

    Il francese volante

    Torna ad essere l’uomo del tempo, Fabio Quartararo. Il francese, che l’anno prossimo scambierà la moto con Valentino Rossi, si conferma essere un pilota da qualifica con un gran tempo avvicinato solo da Jack Miller, che ferma il cronometro solo 52 millesimi più tardi. A completare il podio c’è la Suzuki di Joan Mir, appena oltre il decimo di ritardo. Seconda fila virtuale per Marc Marquez, quarto a +0.223 ma tallonato da Vinales e Crutchlow. Quartetto italiano a chiudere la top10 che assicura la Q2, con Franco Morbidelli autore del miglior tempo nelle prove libere 2, seguito da Valentino Rossi ottavo a +0.324 dal miglior tempo, ma in lite con le gomme che soffrono il suo stile di guida poco esposto dalla sella e quindi più stressante per gli pneumatici. Chiudono Bagnaia e Dovizioso, con il pilota ufficiale che strappa il decimo posto in extremis, lasciando esclusi i quattro piloti KTM, oltre alla Ducati di Danilo Petrucci lontano più di mezzo secondo e il più giovane dei fratelli Marquez, che rimane distante quasi un secondo dal primo. Difficile prevedere una gara in fuga con dei tempi così ravvicinati, in una pista dove il motore conta il giusto ed il guidato fa la differenza.