MotoGP Le Mans 2013, risultati della gara in Francia: vince Pedrosa! Rossi cade [FOTO]

da , il

    Bandiera a scacchi sul Gran Premio di Le Mans. Vince un grandissimo Dani Pedrosa dopo una gara bellissima. Parte bene lo spagnolo che chiude la prima curva in seconda posizione dopo il via, proprio dietro a Dovizioso con cui battaglierà per buona parte della gara. Prestazione degna di nota per molti piloti, sopratutto per un acciaccato Crutchlow che riesce comunque a chiudere sul secondo gradino del podio. Prova di forza nel finale di Marc Marquez che, dopo buona parte di gara passata nelle retrovie, si sveglia nel finale e infila un bel sorpasso nella variante proprio a Dovizioso che chiuderà quarto dopo un’ottima gara. Prova disastrosa per Jorge Lorenzo che pur partendo dalla seconda casella in griglia, chiude soltanto settimo.

    Caduta nel finale di Valentino Rossi che aveva un passo sufficiente per conquistare il podio.

    Gara conclusa dunque, vince uno strepitoso Dani Pedrosa.

    ORDINE DI ARRIVO DEL GP DI FRANCIA:

    1. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 49m 17.707s

    2. Cal Crutchlow GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 49m 22.570s

    3. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 49m 24.656s

    4. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (GP13) 49m 27.794s

    5. Nicky Hayden USA Ducati Team (GP13) 49m 36.178s

    6. Alvaro Bautista ESP Go&Fun Honda Gresini (RC213V) 49m 41.268s

    7. Jorge Lorenzo ESP Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 49m 45.668s

    8. Michele Pirro ITA Energy T.I. Pramac Racing (GP13) 49m 58.482s

    9. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 49m 59.114s

    10. Stefan Bradl GER LCR Honda MotoGP (RC213V) 50m 18.702s

    11. Andrea Iannone ITA Energy T.I. Pramac Racing (GP13) 50m 22.817s

    12. Valentino Rossi ITA Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 50m 34.075s

    13. Aleix Espargaro ESP Power Electronics Aspar (ART CRT) 50m 41.907s

    14. Danilo Petrucci ITA Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 50m 43.433s

    15. Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (ART CRT) 50m 49.818s

    16. Colin Edwards USA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 50m 58.309s

    17. Michael Laverty GBR Paul Bird Motorsport (PBM-ART CRT)* +1 lap

    18. Hector Barbera ESP Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* +1 lap

    19. Hiroshi Aoyama JPN Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* +1 lap

    ULTIMO GIRO GRANDE VITTORIA DI PEDROSA!

    Ottimo Crutchlow in seconda posizione e Marquez 3° Fuori dal podio per un soffio Andrea Dovizioso. Gara bellissima!

    GIRO 26 bellissimo sorpasso di Marquez su Dovizioso. Il pilota Spagnolo passa il ducatista all’esterno nella variante

    GIRO 25 mancano meno di 3 giri alla fine e si accende un duello tra Marquez e Dovizioso.

    GIRO 24 Marquez nel finale gira mezzo secondo più veloce di tutti. Ora vede Dovizioso e probabilmente lo attaccherà nel prossimo giro

    GIRO 23 Crutchlow passa Dovizioso e si mette in seconda posizione. Risale bene Marquez che vede il duo davanti e potrebbe inserirsi nella lotta per il podio

    GIRO 22

    1 PEDROSA D.Repsol Honda Team

    2 DOVIZIOSO A.Ducati Team

    3 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3

    4 MARQUEZ M.Repsol Honda Team

    5 HAYDEN N.Ducati Team

    6 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini

    7 LORENZO J.Yamaha Factory Racing

    8 PIRRO M.Ignite Pramac Racing

    9 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3

    10 BRADL S.LCR Honda MotoGP

    GIRO 21 pista che si sta pericolosamente asciugando e potrebbe creare seri problemi ai piloti. Duello interessante tra Crutchlow e Dovizioso per la seconda posizione

    GIRO 20 Pedrosa saldamente in testa con un passo impossibile per gli altri, Crutchlow velocissimo e proverà a breve l’attacco su Andrea Dovizioso

    GIRO 19 scivolata di Rossi che gli fa perdere ogni possibilità di agguantare il podio in questa gara. Intanto Pedrosa comincia a fare il vuoto e Crutchlow si avvicina pericolosamente a Dovizioso. Lorenzo e Marquez lontanissimi

    GIRO 18 CADUTA DI ROSSI! Peccato perché stava avendo un buon ritmo e avrebbe potuto lottare per il podio

    GIRO 17 posizioni invariate anche se Hayden è molto vicino a Rossi:

    1 PEDROSA D.Repsol Honda Team Lap 16

    2 DOVIZIOSO A.Ducati Team +1.503

    3 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +2.335

    4 ROSSI V.Yamaha Factory Racing +2.856

    5 HAYDEN N.Ducati Team +3.317

    6 BRADL S.LCR Honda MotoGP +6.589

    7 MARQUEZ M.Repsol Honda Team +8.310

    8 LORENZO J.Yamaha Factory Racing +11.370

    9 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini +11.676

    10 PIRRO M.Ignite Pramac Racing +21.055

    11 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3 +31.721

    12 IANNONE A.Energy T.I. Pramac Racing +39.018

    13 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar +52.897

    GIRO 16 Valentino Rossi gira sui tempi di Pedrosa mentre Dovizioso ha decisamente calato il ritmo. Caduta di De Puniet

    GIRO 15 risale Hayden e si mette vicino a Rossi, potrebbe tentare il sorpasso. Lorenzo intanto si trova a lottare pure con Bautista

    GIRO 14 Pedrosa ha cominciato a spingere forte e mette mezzo secondo tra se e Dovizioso. Crutchlow intanto corre fortissimo in terza posizione. Lorenzo sembra rassegnato ad una gara negativa.

    GIRO 14 Crutchlow passa Rossi mentre Lorenzo viene superato da Marquez. Nuovo scambio di posizioni tra Pedrosa e Dovizioso. Gara accesissima e nessuno vuole cedere

    GIRO 13 Prime tre posizioni invariate mentre Hayden continua a risalire. Dovizioso ritorna in testa! Gara bellissima

    GIRO 12 Dovizioso resta a debita distanza da Pedrosa per evitare di restare magari coinvolto in qualche errore da parte dello spagnolo. Intanto Marquez passa Lorenzo. Giornata disastrosa per il maiorchino di casa Yamaha

    GIRO 11 Problemi anche per Marquez che gira in ottava posizione. Intanto Pedrosa effettua un sorpasso millimetrico su Dovizioso e si rimette al comando

    GIRO 10 gravi problemi per Lorenzo che si mette dietro pure a Bradl. Intanto Valentino Rossi va forte e potrebbe tentare di raggiungere la testa della corsa.

    GIRO 9 ecco le posizioni al nono giro:

    1 DOVIZIOSO A.Ducati TeamLap 9

    2 PEDROSA D.Repsol Honda Team +0.306

    3 ROSSI V.Yamaha Factory Racing +1.028

    4 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +1.665

    5 HAYDEN N.Ducati Team +2.468

    6 LORENZO J.Yamaha Factory Racing +2.947

    7 BRADL S.LCR Honda MotoGP +3.297

    8 MARQUEZ M.Repsol Honda Team +6.688

    9 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini +9.234

    10 PIRRO M.Ignite Pramac Racing +11.099

    11 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3 +23.121

    12 IANNONE A.Energy T.I. Pramac Racing +25.292

    13 DE PUNIET R.Power Electronics Aspar +30.803

    GIRO 8 gara bellissima con Dovizioso che stringe i denti e mantiene la prima posizione. Pedrosa dopo l’errore sembra essere più cauto. Rossi intanto sorpassa Lorenzo che sembra in evidente difficoltà

    GIRO 7 guida bene Valentino Rossi che prova ad attaccare Lorenzo, ma il pilota più veloce in pista è Crutchlow con tempi davvero buoni. Pedrosa allunga ma commette un errore e Dovizioso ne approfitta! Duello bellissimo tra i due piloti

    GIRO 6 Cal Crutchlow con il giro veloce si mantiene a poca distanza dai piloti di testa

    GIRO 5 rallenta leggermente Dovizioso, Pedrosa comanda e risalgono bene le Yamaha

    GIRO 4 Pedrosa prova ad attaccare Dovizioso e gli riesce ma Andrea gli risponde

    GIRO 3 Pedrosa supera Lorenzo e si mette alla caccia di Dovizioso che è sempre in testa, Lorenzo fatica un po’; risale bene Valentino Rossi

    GIRO 2 Dovizioso allunga sugli inseguitori e passa sul traguardo in prima posizione anche nel secondo giro. Caduta intanto di Staring

    GIRO 1 partenza fulminante di Dovizioso che chiude la prima curva al comando e guida per l’intero giro. Al primo passaggio sul traguardo queste le posizioni:

    1 DOVIZIOSO A.Ducati Team Lap 1

    2 LORENZO J.Yamaha Factory Racing +0.692

    3 PEDROSA D.Repsol Honda Team 1.616

    4 BRADL S.LCR Honda MotoGP +2.542

    5 ROSSI V.Yamaha Factory Racing+ 2.653

    6 HAYDEN N.Ducati Team +3.399

    7 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +4.006

    8 MARQUEZ M.Repsol Honda Team +4.668

    9 IANNONE A.Energy T.I. Pramac Racing +5.001

    10 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini +5.358

    11 PIRRO M.Ignite Pramac Racing +5.883

    12 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar +6.675

    13 DE PUNIET R.Power Electronics Aspar +7.039

    ORE 14:00 giro di ricognizione e piloti ormai allineati. Semaforo spento e PILOTI PARTITI!

    ORE 13:55 5 minuti al via di questi 28 giri del Gran Premio di Francia. Con queste condizioni molti piloti potrebbero trovare difficoltà e vanificare quanto fatto nel week-end.

    ORE 13:53 piove parecchio sul tracciato. Condizioni davvero difficili per i piloti che non dovranno commettere errori. Intanto la safety car effettua il giro di pista per valutare le condizioni. Mancano soltanto 10 minuti al via.

    Cru caduta

    ORE 13:47 Cal Crutchlow prenderà parte alla gara nonostante le condizioni fisiche non ottimali in seguito alla caduta di ieri.

    BEN RITROVATI A TUTTI GLI APPASSIONATI DEL MOTOMONDIALE!

    Pioggia sul circuito di Le Mans. Piloti che fanno il loro giro di allineamento per prendere posto sulla griglia di partenza. Nel warm up del mattino Lorenzo è stato il più veloce mentre Valentino Rossi non migliora la prestazione mostrata in qualifica.

    Vota la ragazza più bella del paddock!

    paddock girls derapate battaglia

    Come da nostra tradizione, vi mostriamo ogni cosa riguardante il mondo della F1 e della MotoGP, incluse le nostre amiche Paddock Girls, le ragazze più belle che circolano nei box di tutto il mondo. Ma ora Derapate.it vi propone una novità: votate la vostra paddock girls preferita! Per farlo è semplicissimo: cliccate sulla foto qui in alto ed accederete alla nostra battaglia tra le ragazze più belle della Formula 1 e della MotoGP Per votare basta cliccare sulla foto o sul nome in basso. Cosa aspetti, partecipa anche tu! Per partecipare alla nostra battaglia tra le Paddock Girls, BASTA CLICCARE QUI!