MotoGP: Marco Melandri e i problemi della Kawasaki

Marco Melandri ha lamentato qualche problema di troppo per la sua Kawasaki ZX-RR durante il Gran Premio di Malesia corso la settimana scorsa a Sepang: adesso la lotta al settimo posto si fa dura e l'italiano si sente frustrato da una moto poco affidabile

da , il

    Marco Melandri ha lamentato qualche problema di troppo per la sua Kawasaki ZX-RR durante il Gran Premio di Malesia corso la settimana scorsa a Sepang: adesso la lotta al settimo posto si fa dura e l’italiano si sente frustrato da una moto poco affidabile.

    Sono molto arrabbiato per la gara perché avevo molta fiducia fin dall’inizio, ed ero sicuro di poter lottare per il podio,” ha dichiarato Melandri, “Abbiamo avuto troppi problemi con l’accelerazione nelle ultime tre gare, e a Sepang è stata durissima. Non potendo utilizzare tutto il potenziale del mio motore non avrei potuto fare meglio.”

    Quest’anno Marco Melandri è stato penalizzato più volte da una Kawasaki a tratti imbarazzante, ma nonostante tutti i problemi del mezzo ha corso un dignitoso mondiale MotoGP. A Sepang è partito dalla 15ª posizione in griglia ma è riuscito a concludere ottavo correndo una buona gara che avrebbe potuto essere migliore con una migliore tenuta della motocicletta.

    Avevamo lavorato duro tutto il fine settimana e in gara non abbiamo raccolto quello che meritavamo,” ha continuato Macio, “Ora c’è ancora una gara da correre. Mi piace la pista di Valencia, ho già vinto lì e sono pronto per la gara. Spero che la moto vada bene, specialmente il cambio!

    Frustrato, e a ragione. Ma per il 2010 Marco Melandri ha già raggiunto un accordo con la Honda del team di Fausto Gresini, dove affiancherà e farà “da chioccia” al debuttante Marco Simoncelli.

    Quello di Valencia, dove Melandri ha già vinto nel 2005, sarà per l’italiano l’ultimo Gran Premio in sella alla Kawasaki del team Hayate Racing.