MotoGP Misano 2014: il Processo al Gran Premio di San Marino

Processo al Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini vinto da Rossi su Lorenzo e Pedrosa con Marquez quindicesimo

da , il

    MotoGP Misano 2014: il Processo al Gran Premio di San Marino

    Ben ritrovati per una nuova puntata della nostra rubrica “il Processo al Gran Premio” dedicato al Gran Premio di Misano della MotoGP 2014 disputatosi domenica e che ha visto la vittoria di Valentino Rossi su Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa. Riannodati i fili di quanto è successo nel weekend di gara, siamo pronti per mandare a processo i seguenti piloti: Marc Marquez per la scivolata che lo ha estromesso dalla lotta per la vittoria, Dani Pedrosa per lo scarso mordente con cui ha affrontato questa gara, Jorge Lorenzo per non aver saputo approfittare della caduta di Marquez per stare in scia al suo compagno di box, Bradley Smith perchè prenderle costantemente da un rookie non è bello.

    Guarda anche:

    Marc Marquez: solo errori o piccolo segnale di cedimento?

    MotoGP Misano 2014, caduta Marc Marquez

    ACCUSA: La pressione dei vari record comincia evidentemente a farsi sentire e così non si riesce a correre tranquilli pur non dandolo a vedere e l’errore ne è la dimostrazione che a voler strafare poi si sbaglia…

    DIFESA: E’ umano anche Marquez del resto e un errore ci può stare. Fortunato ad artigliare un punto che può essere preziosissimo.

    Dani Pedrosa: dov’è finito il Dani del 2012?

    ACCUSA: Dimostrazione lampante che Pedrosa non vincerà mai un mondiale in MotoGP è la gara di oggi dove rimane intruppato a battagliare con le Ducati e non riesce a liberarsene e peggio ancora non riesce ad approfittare a pieno dell’errore di Marquez. Gli recupera sì 15 punti ma non basta.

    DIFESA: Honda mal si adatta al tracciato di Misano che è sempre più feudo Yamaha e quindi anche il buon Dani si deve adattare alla situazione.

    Jorge Lorenzo: scelta sbagliata o Rossi troppo forte?

    ACCUSA: Il grande sconfitto di giornata è lui. Azzecca solo la partenza ma poi non regge il ritmo nè di Marquez e nè tantomeno del compagno di box Rossi che oggi era semplicemente imprendibile…

    DIFESA: Sbagliare scelta di gomme ci può stare in una giornata praticamente perfetta per la Yamaha nella quale Marquez fa un autogol importante in chiave mondiale.

    GUARDA DI FOTO DI TUTTE LE PADDOCK GIRLS PRESENTI SUL CIRCUITO DI MISANO

    Bradley Smith: ennesima legnata dal compagno di box

    ACCUSA: Farsi battere ancora una volta dal compagno di box è un conto ma farsi battere da un rookie non è accettabile…

    DIFESA: Indifendibile uno che si fa battere sistematicamente dal compagno di box e per giunta un rookie…