Motogp Olanda: Valentino Rossi “ho sbagliato io”

Valentino Rossi cade ad Assen: le immagini della caduta

da , il

    La gara di Assen potrebbe essere ricordata nei prossimi anni come quella che ha riaperto ufficialmente il campionato mondiale. Valentino Rossi lo sa bene, e per questo era particolarmente amareggiato all’arrivo. Ma, nonostante la rabbia per la caduta, non trova scuse per la scivolata alla prima curva a sinistra del GP.

    Chiedo scusa a De Puniet perché ho sbagliato io” – ha dichiarato il pilota pesarese, e ha aggiunto – “oggi ero più veloce che a Donington, avevo il passo giusto e potevo impensierire Stoner, ma abbiamo questo cronico problema in partenza“. Riguardo alla sfida per il titolo mondiale, Valentino Rossi sa bene che fa piu’ paura Casey Stoner che Daniel Pedrosa: “Pedrosa è quello in testa adesso, però Stoner sta andando forte. Siamo a metà campionato e dobbiamo lavorare bene nella seconda parte della stagione dove lo scorso anno abbiamo avuto problemi. Stoner quando è a posto è più forte di Pedrosa“.

    Valentino Rossi si e’ comportato molto bene chiedendo scusa per la scivolata che ha causato la fine del GP per Randy de Puniet e la sua Honda RC212V: dimostra serieta’ e maturita’. Chissa’ se fosse successo il contrario, se il sette volte campione mondiale si sarebbe comportato con altrettanta sportivita’.

    Immagini da Corriere.it.