MotoGP Portogallo 2012: Stoner si prende la pole position

Stoner ottiene la pole position del GP del Portogallo, terzo appuntamento valido per la MotoGP 2012

da , il

    MotoGP Portogallo 2012: Stoner si prende la pole position

    Casey Stoner ottiene la sua pole stagionale sul circuito portoghese dell’Estoril, palcoscenico del terzo appuntamento del Motomondiale 2012. La Honda numero 1 si piazza davanti al compagno di marca, Dani Pedrosa e la sorpresa dell’anno Cal Crutchlow, alla fine terzo e per alcuni giri addirittura in pole. Dietro alla Yamaha satellite c’è la M1 ufficiale di Jorge Lorenzo che precede il team mate statunitense Ben Spies, protagonista di un turno abbastanza nervoso, dopo la gara incolore di Jerez.

    Brutto incidente a 11 minuti dalla fine, quando Randy De Puniet perde l’avantreno della sua ART e travolge l’incolpevole Suter BMW di Colin Edwards che sembra avere la peggio. Bandiera rossa per soccorrere il pilota texano.

    In sesta posizione si qualifica la Honda di Alvaro Bautista, che precede il nostro Andrea Dovizioso con la Yamaha del team Tech 3 e la prima Ducati in pista: quella di Hector Barbera, con l’ottavo riferimento cronometrico. Con il nono tempo invece, troviamo la Desmosedici di Valentino Rossi che proverà, domani, in gara a migliorare il suo score stagionale. Dietro al pesarese il volenteroso Nicky Hayden.

    MotoGP Portogallo 2012, ordine di partenza:

    1 1 CASEY STONER HONDA REPSOL HONDA TEAM 1:37.188

    2 26 DANI PEDROSA HONDA REPSOL HONDA TEAM 1:37.201 0.013

    3 35 CAL CRUTCHLOW YAMAHA MONSTER YAMAHA TECH 3 1:37.289 0.101

    4 99 JORGE LORENZO YAMAHA YAMAHA FACTORY RACING 1:37.466 0.278

    5 11 BEN SPIES YAMAHA YAMAHA FACTORY RACING 1:37.723 0.535

    6 19 ALVARO BAUTISTA HONDA SAN CARLO HONDA GRESINI 1:37.917 0.729

    7 4 ANDREA DOVIZIOSO YAMAHA MONSTER YAMAHA TECH 3 1:37.943 0.755

    8 8 HECTOR BARBERA DUCATI PRAMAC RACING TEAM 1:38.006 0.818

    9 46 VALENTINO ROSSI DUCATI DUCATI TEAM 1:38.059 0.871

    10 69 NICKY HAYDEN DUCATI DUCATI TEAM 1:38.253 1.065

    11 6 STEFAN BRADL HONDA LCR HONDA MOTOGP 1:38.265 1.077

    12 41 ALEIX ESPARGARO ART POWER ELECTRONICS ASPAR 1:39.353 2.165

    13 17 KAREL ABRAHAM DUCATI CARDION AB MOTORACING 1:39.398 2.210

    14 14 RANDY DE PUNIET ART POWER ELECTRONICS ASPAR 1:39.586 2.398

    15 68 YONNY HERNANDEZ BQR AVINTIA BLUSENS 1:40.029 2.841

    16 51 MICHELE PIRRO FTR SAN CARLO HONDA GRESINI 1:40.225 3.037

    17 54 MATTIA PASINI ART SPEED MASTER 1:40.387 3.199

    18 5 COLIN EDWARDS SUTER NGM MOBILE FORWARD RACING 1:40.964 3.776

    19 77 JAMES ELLISON ART PAUL BIRD MOTORSPORT 1:41.394 4.206

    20 9 DANILO PETRUCCI IODA CAME IODARACING PROJECT 1:41.486 4.298

    21 22 IVAN SILVA BQR AVINTIA BLUSENS 1:41.490 4.302