Motogp Portogallo: caratteristiche circuito Estoril

caratteristiche tecniche del circuito dell'Estoril in Portogallo, pista costruita nel 1972 che dopo aver ospitato ogni tipo di manifestazione a motori e' sede dal 2000 del GP del Portogallo

da , il

    Motogp Portogallo: caratteristiche circuito Estoril

    Domenica 13 Aprile il circus della Motogp sbarca in Portogallo ad Estoril, in anticipo rispetto al 2007, quando il Gran Premio si svolse a settembre e vide la vittoria di Valentino Rossi con la sua Yamaha M1 su Daniel Pedrosa e con Casey Stoner sul gradino più basso del podio.

    Il circuito dell’Estoril, costruito nel 1972, fa parte del calendario Motogp dl 2000, dopo esser stato la sede di competizioni di ogni categoria, dal campionato di F2 al più importante GP di Formula 1.

    Dopo aver subito diverse modifiche di rilievo negli ultimi anni, oggi il circuito è lungo 4182 metri e presenta quattro curve a destra e nove a sinistra ed un rettilineo lungo poco meno di un chilometro.

    La particolare posizione geografica di Estoril, nella zona sud del Portogallo sulle coste dell’oceano Atlantico, potrebbe dar vita ad un Gran Premio sotto la pioggia anche se generalmente il clima è abbastanza secco ma può cambiare sempre molto velocemente.