Motogp Qatar: James Toseland ci sara’

James Toseland nel brutto volo durante i test di Jerez de la Frontera si e' procurato la frattura del dito mignolo del piede destro ma questo non precludera' la sua partecipazione al GP del Qatar in programma il prossimo 12 aprile

da , il

    James Toseland e’ stato uno dei protagonisti dei test IRTA di Jerez de la Frontera, purtroppo non per le sue prestazioni ma per il suo brutto incidente che, viste le immagini, poteva avere conseguenza molto piu’ pesanti di quelle che in realta’ ha avuto: frattura del mignolo del piede destro.

    Il pilota inglese ha voluto rassicurare i suoi tifosi riguardo la sua presenza alla prima gara del campionato mondiale della Motogp in Qatar, non sara’ al 100% ma la sua yamaha M1 sara’ in griglia a Losail pronta a battagliare con i migliori. Per quanto riguarda le cause del suo volo, Toseland non si nasconde dietro un dito cercando scuse, ma si prende la colpa di un errore che non dovrebbe capitare ad un pilota del suo livello: “sono conciato un po?, ma più per via delle numerose abrasioni. Ho preso molti antidolorifici ma dopo un lungo bagno caldo mi sono sentito subito meglio. E? andata bene. L?incidente è stato causato dalla gomma posteriore fredda. Ne avevo montata una morbida, ma evidentemente non era ancora in temperatura. Un mio errore, dunque, e me ne sono scusato con la Yamaha ed il mio team”.

    La stagione 2009 potrebbe essere quella giusta per il pilota britannico dopo qualche buona gara vista l’anno scorso. Ma l’obiettivo principale dovra’ essere arrivare davanti al suol compagno di squadra Colin Edwards dal quale “il pianista” ha preso paga nel 2008. Dopo le polemiche di questo inverno, tra cambi di tecnici e muri divisori nei box, il duello interno tra i due piloti del team Tech3 Yamaha potrebbe regalarci parecchi colpi di scena e non solo in pista.