MotoGP Qatar: la sorpresa è De Puniet

Randy De Puniet al settimo cielo! Nelle qualifiche il pilota del Team LCR Honda MotoGP ha conquistato il quarto posto confermandosi come la grande sorpresa del Gran Premio del Qatar

da , il

    Il Gran Premio del Qatar non tradisce le aspettative e si è rivelato interessante fin dalle prime battute, ma il dominio di Casey Stoner era prevedibile, così come segue un copione già visto l’inseguimento alla Ducati da parte di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo… Ecco perché la vera sorpresa a Losail è stato Randy De Puniet!

    Il pilota del Team LCR Honda ha fatto bene nelle prove libere per poi conquistare il quarto posto nelle qualifiche e la possibilità di partire in seconda fila dietro le Yamaha e super-Stoner.

    Randy De Puniet al settimo cielo! Nelle qualifiche il pilota del Team LCR Honda MotoGP ha conquistato il quarto posto confermandosi come la grande sorpresa del Gran Premio del Qatar.

    Sinceramente non mi aspettavo di essere lì davanti e voglio ringraziare la squadra,” ha dichiarato De Puniet, “La partenza di domani è fondamentale se voglio rimanere nel gruppo di testa e aumentare il distacco dai piloti che mi seguono.

    Il francese in sella alla RC212V aveva fatto bene già nel secondo turno di prove libere (terzo tempo) per poi riuscire a girare nelle qualifiche in 1’55”831, a soli 0.824s dalla pole di Stoner, portandosi avanti a gente del calibro di Dani Pedrosa, Andrea Dovizioso e Nicky Hayden.

    Due mesi eravamo un po’ in difficoltà ma abbiamo continuato a lavorare sodo ed io sapevo che la mia squadra avrebbe trovato il modo di darmi una moto migliore,” ha commentato il rider della LCR Honda, “Fin dal primo giorno di prove qui abbiamo lavorato sulla distanza con le gomme da gara ed il passo era davvero buono. Quindi nelle qualifiche abbiamo controllato nuovamente la moto in assetto da gara e poi alla fine del turno abbiamo montato le gomme morbide guadagnando la seconda fila.