Motogp San Marino: Marco Melandri si sente a casa

Marco Melandri parla del suo rapporto con il circuito di Misano Adriatico

da , il

    Non sono tanti i chilometri che separano Ravenna da Misano Adriatico. Infatti Marco Melandri considera il circuito Santamonica come la pista di casa anche se ufficialmente ci ha corso nelle massime categorie solo l’anno scorso.

    La tribolata stagione del Ducatista finalmente sta terminando, il fresco contratto firmato con la Kawasaki dovrebbe dare quella tranquillita’ a “Macho” che gli potrebbe permettere di raggiungere quei risultati che tutti si aspettavano ad inizio di stagione. Un podio sarebbe un premio alla professionalita’ del pilota ravennate che, anche in questo clima da ultimi giorni di scuola, conferma di essere uno sportivo serio e rispettoso degli impegni presi.

    Sono nato a pochi chilometri da Misano e davvero mi sento a casa su questa pista, e’ un tracciato ancora abbastanza nuovo per noi e quest’anno hanno cambiato di nuovo la prima variante”-ha dichiarato Melandri e ha aggiunto-”ha tante curve lente e non è facile superare quindi riuscire a fare una buona qualifica ed una buona partenza è ancora più importante del solito. Nei test di Brno abbiamo trovato qualche modifica di assetto che mi è piaciuta, speriamo vada bene anche per questa pista. Chiaramente riuscire fare una bella gara qui sarebbe una grandissima soddisfazione e ne sarei felice soprattutto per la mia squadra“.

    Nelle tribune del circuito romagnolo saranno tanti i tifosi Ducati a spingere con la loro passione le rosse alla vittoria. E un buon risultato sarebbe per Marco il miglior modo per congedarsi da una tifoseria che sicuramente non lo ama a causa dei risultati deludenti al di la di ogni piu’ negativa previsione.