MotoGP test Brno 2012: Crutchlow è il più veloce a fine giornata [FOTO]

da , il

    MotoGP test Brno 2012: Crutchlow è il più veloce a fine giornata [FOTO]

    AP/LaPresse

    I piloti della MotoGp, dopo il gran premio di ieri che ha visto trionfare Dani Pedrosa davanti al connazionale Jorge Lorenzo, sono rimasti in terra Ceca per effettuare una sessione di test in previsione dell’ultima parte di campionato quando ogni gara sarà decisiva in chiave mondiale. In questa sessione di test solamente le Ducati saranno assenti, per quanto riguarda i piloti MotoGP, ma sulla pista Ceca di Brno non correranno solamente Yamaha e Honda, saranno infatti presenti anche alcune CRT.

    In questi test il maiorchino della Yamaha dovrebbe testare il protoripo della moto che utilizzerà nella stagione 2013, quindi guarda già al futuro Jorge, mentre tutti gli altri piloti partecipanti al test proveranno alcune novità per migliorare in questo finale di stagione. Test importante per la Honda poichè affiderà la moto di Stoner a Jonathan Rea che sostituirà l’australiano fino al suo rientro alle corse, peril pilota di casa Honda della SBK è certamente un’importante occasione per dimostrare il suo valore anche nel mondiale prototipi e non solo in quello delle derivate di serie.

    Per quanto riguarda le CRT dovrebbero esserci il Team Gresini e la Suter BMW con Michele Pirro e Colin Edwards, che proverà anche la ART Aprilia del Team Speed Master; potremmo vedere quindi qualche importante evoluzione anche in queste moto che non sono ben viste da molti.

    Alla fine di questa giornata di test, il miglior tempo è stato fatto registrare dal pilota inglese Cal Crutchlow che conferma quindi di trovarsi bene sul tracciato di Brno in sella alla sua M1. Nel corso della giornata la prima posizione è stata sempre ad appannaggio delle Yamaha, sia clienti che factory, questo dominio della casa di Iwata viene confermato anche dalla classifica finale che vede nell’ordine Crutchlow precedere il compagno di squadra Dovizioso e l’attuale leader del mondiale Lorenzo dietro il quale si piazza Pedrosa, la prima delle Honda. Questi primi quattro piloti sono racchiusi in meno di 3 decimi, distacchi minimi quindi, che però iniziano a salire considerevolmente a partire dalla quinta posizione.

    jonathan_rea_motogp_brno_2012

    L’unica Yamaha che sembra essere in difficoltà è quella di Ben Spies che chiude a circa un secondo dalla vetta dopo aver concluso solamente 15 giri, Ben chiude alle spalle anche delle Honda clienti di Bradl e Bautista. Fra i piloti della casa alata quello che doveva sfruttare al massimo questi test era certamente Jonathan Rea che è stato scelto da HRC per sostituire Stoner dopo che l’australiano ha scelto di tornare in patria per farsi operare alla caviglia destra, infortunata durante le qualifiche del gran premio di Indianapolis. Il pilota del mondiale Superbike ha chiuso ultimo delle MotoGP andando però a migliorare progressivamente il suo best-lap nel corso dei 61 giri da lui percorsi, per arrivare infine ad abbattere il muro dei 2 minuti che lo pone a circa tre secondi dal connazionale del team Tech 3.

    Da segnalare che a questo test ha preso parte anche l’ex pilota Loris Capirossi che su una NGM Mobile Forward Racing, riesce a chiudere addirittura davanti a Colin Edwards, ancora una grande prova di Capirex che a 39 anni dimostra di non aver perso del tutto il polso da pilota.

    Ecco ora i tempi a fine di questa giornata di test:

    Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 1:56.461 – - 47

    Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 1:56.578 +0.117 +0.117 31

    Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing 1:56.699 +0.121 +0.238 54

    Dani PEDROSA Repsol Honda Team 1:56.703 +0.004 +0.242 45

    Stefan BRADL LCR Honda 1:57.156 +0.453 +0.695 69

    Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini 1:57.161 +0.005 +0.700 62

    Ben SPIES Yamaha Factory Racing 1:57.474 +0.313 +1.013 15

    Jonathan REA Repsol Honda Team 1:59.595 +2.121 +3.134 61

    Yonny HERNANDEZ Avintia Racing MotoGP 1:59.743 +0.148 +3.282 40

    Ivan SILVA Avintia Racing MotoGP 2:00.667 +0.924 +4.206 83

    Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini 2:00.863 +0.196 +4.402 33

    Loris CAPIROSSI NGM Mobile Forward Racing 2:02.049 +1.186 +5.588 5

    Colin EDWARDS Speed Master 2:03.143 +1.094 +6.682 29