MotoGP Test Misano. Stoner ruggisce ancora, Yamaha indietro anni luce

MotoGP Test Misano

da , il

    MotoGP Test Misano. Stoner ruggisce ancora, Yamaha indietro anni luce

    C’è poco da fare.

    O meglio, ci sarebbe veramente tanto da fare in casa Yamaha per arrivare ai livelli della Ducati GP7, ma ormai per quest’anno è andata.

    A dimostrarlo, ancora una volta, sono i test in pista.

    Dopo una vittoria di potenza (e mai parole usate meglio) di Stoner+Ducati+Bridgestone, il terzetto vendicatore ci riprova (e sbanca) proprio il giorno dopo.Guarda anche:

    Avanti, come al solito, Casey Stoner, seguito dalle due Honda ufficiali, rinvigorite probabilmente dal bel tempo di Misano.

    Poi Marco Melandri, perennemente quarto anche nei test, e finalmente Valentino Rossi, che arriva arrancando con la sua M1 e trascinandosi dietro il compagno di squadra Colin Edwards.

    Segue De Puniet, sfortunatissimo in gara, e poi, oontane dalla testa della classifica, le due Suzuki.

    In un certo senso, sfortuna a parte, la classifica del primo giorno di test mostra quasi fedelmente il risultati e le prestazioni che si sarebbero potuto verificare nella gara di domenica scorsa se Hayden, Pedrosa e De Puniet non fossero caduti e se Valentino Rossi fosse rimasto in pista fino alla fine.

    Risultati Test Misano 2007 – I giorno

    1 – Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – 1’34.10

    2 – Nicky Hayden – Repsol Honda Team – 1’34.26

    3 – Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – 1’34.36

    4 – Marco Melandri – Honda Gresini 1’34.37 -

    5 – Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – 1’34.37

    6 – Colin Edwards – Fiat Yamaha Team – 1’34.40

    7 – Randy de Puniet Kawasaki Racing Team – 1’34.54

    8 – John Hopkins – Rizla Suzuki MotoGP – 1’34.58

    9 – Carlos Checa – LCR Honda 1’34.66 -

    10 – Sylvain Guintoli – Tech 3 Yamaha – 1’35.31

    11 – Chris Vermeulen – Rizla Suzuki MotoGP – 1’35.37

    12 – Toni Elias – Honda Gresini 1’35.44 -

    13 – Anthony West – Kawasaki Racing Team – 1’35.61

    14 – Loris Capirossi – Ducati Marlboro Team – 1’35.80

    15 – Makoto Tamada – Dunlop Tech3 Yamaha – 1’47.07