MotoGP, i Top&Flop del GP di Spagna. Vola Quartararo, disastro Rossi e Marquez

Marquez pecca ancora di generosità e compromette il suo mondiale. Volano le Yamaha, ma non quella di Rossi

da , il

    Marc Marquez infortunato

    Il primo Gran Premio della MotoGP elegge Quartararo come primo vincitore in attesa di tornare a correre, ancora a Jerez. Male gli attesissimi Rossi, vittima della M1, e Marquez uscito infortunato con una caduta che mette già in pericolo l’intera stagione.

    Leggi anche: prima vittoria in Quartararo in MotoGP, i risultati del GP di Spagna

    TOP

    - Quartararo: weekend indimenticabile per il giovane francese. Firma la pole position e porta a casa la prima vittoria in MotoGP. La Yamaha dimostra di essere tornata una moto competitiva per piloti competitivi.

    - Vinales: eletto l’antagonista principale di Marquez per quest’anno, dimostra di essere tornato ai grandi livelli a cui ci aveva abituato nei primi anni di MotoGP.

    - Ducati: Dovizioso sul podio dopo la lotta con Miller, Bagnaia settimo e Petrucci nono. Tutte le rosse di Borgo Panigale in Top10 meritano l’applauso per il lavoro svolto in inverno.

    FLOP

    - Marquez: l’errore al quinto giro lo costringe a quella che sembra una rimonta al limite del leggendario, ma si fa ingolosire e rimane vittima della stessa curva. L’infortunio riportato durante la caduta potrebbe compromettere il suo mondiale.

    - Rossi: la sua è l’unica Yamaha con grossi problemi. La M1 lo costringe al ritiro dopo un weekend pieno di difficoltà.

    - Honda: orfana di Crutchlow infortunato in mattinata, perde Marquez durante la gara. Quella che sembrava la moto da battere chiude con un decimo ed un dodicesimo posto che lasciano l’amaro in bocca.