MotoGP Usa: Dovizioso voleva il podio del Cavatappi

Dopo aver perso il podio nelle ultime curve dell'appuntamento di Laguna Seca, Andrea Dovizioso è pronto a prendersi la propria rivalsa nel prossimo appuntamento del Motomondiale a Brno

da , il

    Nell’ultimo appuntamento della MotoGP, andato in scena sul tracciato internazionale di Laguna Seca, il pilota della Honda ufficiale, Andrea Dovizioso ha perso a poche curve dal termine della gara statunitense la conquista del gradino più basso del podio nel duello contro Valentino Rossi. L’italiano della scuderia HRC, potrà prendersi la rivincita nel prossimo step del Motomondiale 2010 che si correrà il prossimo 15 agosto a Brno e convincere i dirigenti del team giapponese a riconfermarlo dopo l’ufficializzazione dell’arrivo del ducatista, Casey Stoner.

    Dopo aver perso il podio nelle ultime curve dell’appuntamento della MotoGP di Laguna Seca 2010, il forleivese della Honda ufficiale, Andrea Dovizioso è pronto a prendersi la propria rivalsa nel prossimo appuntamento del Motomondiale che avrà luogo sul circuito internazionale di Brno.

    Con il quarto posto ottenuto fra le curve del Cavatappi, Dovizioso perde l’occasione di salire per la quinta volta in stagione sul podio, anche se riesce a conservare la terza piazza in classifica generale, ora a 20 punti dal compagno di squadra alla Honda, Dani Pedrosa.

    A bocce ferme, il Dovi prova ad analizzare il particolare momento del suo mondiale 2010, che proprio a Laguna Seca è culminato nel duello perso contro il connazionale della Yamaha, Valentino Rossi: “negli ultimi giri quando Valentino ha abbassato il tempo e ha iniziato a girare in 1’22 perdevo nel terzo e nel quarto intertempo e non sono riuscito a riprenderlo quando mi ha passato. Mi dispiace perché non è il risultato che speravamo. Dobbiamo continuare a lavorare, a migliorare il passo gara per poter combattere per vincere gare”.