MotoGP Yamaha: Lorenzo e Spies senza sponsor per il 2011

La Yamaha rischia di approdare ai test di Sepang nel prossimo febbraio con moto nera e senza sponsor

da , il

    MotoGP Yamaha: Lorenzo e Spies senza sponsor per il 2011

    Ap/LaPresse

    La Yamaha è senza sponsor per la MotoGP 2011, nonostante il titolo mondiale piloti, quello costruttori e quello per i i team, un successo pieno colto per il terzo anno consecutivo,ma non riceve il tanto desiderato e necessario sponsor che vada a rimpiazzare la FIAT . I contatti preliminari con Telefonica, poi con Petronas e Air Asia, non hanno prodotto marchi sulla nuova carena di Jorge Lorenzo e Ben Spies che rischiano così di presentarsi al primo test di febbraio di Sepang con moto nere o in blu aziendale. Carenza di sponsor per il trasferimento di Valentino Rossi in Ducati?

    Guarda anche:

    Mentre Lorenzo realizza il solito calendario 2011, la Yamaha rischia di approdare ai test di Sepang del prossimo febbraio con moto nera e senza sponsor.

    Se la Repsol ha dovuto produrre uno sforzo economico maggiore per sostenere le spese della terza moto di Casey Stoner e se in Ducati fanno la fila per mettere il proprio marchio sulla Rossa, la M1 vive in una strana condizione.

    Nonostante i tre titoli ottenuti, l’abbandono del main sponsor Fiat, il traferimento di Rossi in Ducati hanno fatto il resto.

    Del resto l’ultima cosa che Lorenzo e Rossi hanno fatto insieme, è una t-shirt per beneficenza.

    Alla Yamaha manca un dipartimento apposito e strutturato dedicato al reperimento di finanziatori per le corse.