MotoMondiale 250cc. Lorenzo non si qualifica, ma la Direzione di gara lo riammette!

MotoMondiale 250cc

da , il

    MotoMondiale 250cc. Lorenzo non si qualifica, ma la Direzione di gara lo riammette!

    Mugello Shock sotto tutti i punti di vista e tutte le cilindrate.

    Se la MotoGP ha mostrato la rottura del predominio Rossi sulla pista toscana a favore del giovanissimo Stoner, la 250cc ha fatto vedere l’impossibile.

    La sessione di qualifiche di oggi, infatti, è stata quanto di più inaudito potesse verificarsi.

    Pole allo spagnolo Alvaro Bautista che, con un tempo di 1’57″435 ha staccato le Honda di Dovi e di Aoyama. Ad un soffio dal podio lo svizzero Luthi, seguito da De Angelis e da Barbera.

    Invisibile nella griglia di partenza lo spagnolo Jorge Lorenzo che, reo di aver toppato il momento di ingresso in pista, ha ottenuto un tempo di 2’05″655, con un gap di quasi 13 secondi dal tempo dell’altro spagnolo Bautista, oggi in pole.

    Lorenzo ha ottenuto un tempo superiore del 107% a quello della pole e quindi, stando al regolamento, non avrebbe dovuto partecipare alla gara di domani poichè non qualificato. La Direzione di gara, però, considerate le eccezionali condizioni meteo, ha deciso di ammettere ugualmente alla gara tutti i piloti (Espargaro, Tallevi, Tizon, Sekiguchi, Laverty, Lai e Takahashi) che non sono riusciti a rientrare nei limiti consentiti dal regolamento.

    …se non ci fosse stato Lorenzo nel “gruppetto deli esclusi”, Lai per esempio, sarebbe stato riammesso?