Nico Rosberg alla Williams, è ufficiale

da , il

    Nico Rosberg alla Williams, è ufficiale

    Nico Rosberg ha firmato con la Williams, e si unirà nel 2006 a Mark Webber come pilota ufficiale. Il contratto è di durata pluriennale, e riporta sulla macchina di Frank Williams un Rosberg dopo vent’anni.

    Il padre Keke diventò campione del mondo nel 1982 con questa vettura.

    Tuttavia la Williams che troverà Nico sarà, almeno sulla carta, molto meno competitiva. Da un paio d’anni in crisi tecnica (ricordiamo l’esperimento fallito del muso a tricheco nella stagione 2004), la scuderia inglese ha perso anche i motori BMW, per cui l’anno prossimo correrà col sempiterno Cosworth, che qualche mondiale l’ha anche vinto (con un certo Schumacher), ma da parecchi anni è decisamente inferiore alla concorrenza.

    L’ingresso di Nico in Formula 1 avviene col titolo di primo campione della GP2 in tasca, vinto al termine di una stagione di avvincente ricorsa a Kovalainen, in testa fino a poche gare dal termine.

    Nico ci è sembrato un pilota migliore del padre per tecnica di guida, voglia di vincere, strategia e velocità. Con una vettura che non si annuncia come protagonista, sarà interessante vedere il confronto con Webber, reduce da una stagione alquanto modesta e rinunciataria.