Rally di Svezia WRC 2019: la Citroen C3 WRC combatteranno contro la neve

Unico appuntamento su neve di tutto il campionato WRC 2019: la Svezia sarà terra di battaglia per la Citroen C3 WRC

da , il

    Rally di Svezia WRC 2019: la Citroen C3 WRC combatteranno contro la neve

    Ancora un nuovo appuntamento con il Campionato del Mondo di Rally 2019, che per questa tappa approda al Rally di Svezia. Le macchine e gli equipaggi si troveranno ad affrontare la neve ed il ghiaccio, unico appuntamento su questo tipo di fondo nel corso di questo campionato. Le Citroen C3 WRC di Ogier-Ingrassia e Lappi-Ferm si troveranno a dare battaglia.

    Il Rally di Svezia è sempre stato un rally particolare, se non altro perchè lascia il proprio podio difficilmente ad equipaggi che non siano nativi del posto, o comunque nordeuropei. Sebastian Ogier è stato uno di quei piloti che nel tempo è riuscito a scardinare questo predominio, imponendosi come uno di quei tre equipaggi non del luogo a vincere in un totale di 28 edizioni.

    Guarda anche:

    Sarà un compito difficile allora quello affidato alle Citroen C3 WRC del Citroën Total World Rally Team, una con equipaggio Ogier-Ingrassia e l’altra con a bordo Lappi-Ferm. Nel particolare caso di Ogier il suo compito sarà anche quello di aprire la pista, essendo il vincitore del Rally di Monte Carlo (che ha segnato la 100esima vittoria a Citroen). La sua è un’occasione per riscattarsi dalla seconda posizione dello scorso anno, con un’auto, l’attuale Citroen C3 WRC, che è stata messa a punto meglio in termini di sospensioni, ammortizzatori e geometrie. Ad ogni modo gli equipaggi hanno portato anche a termine due giorni di test su superfici simili a quelle che troveranno nel corso del Rally di Svezia, così da continuare nel percorso di apprendimento dell’auto e nell’intento di stabilire il miglior feeling possibile.

    Lo stesso Sebastien Ogier ha dichiarato che il Rally di Svezia è un appuntamento particolarmente gradito, così come anche le sensazioni che sta provando a bordo della sua auto. Le sue 9 partecipazioni in totale passate possono sicuramente chiamare in gioco l’esperienza, per cercare di conquistare (ancora una volta) il gradino più alto del podio.