RC212V…sempre più potente

RC212V

da , il

    RC212V…sempre più potente

    Questo è quello che emerge dalle parole di Shinya Nakano.

    A dispetto di tutti i veli e il gran riserbo sulle prestazioni della nuova “macchina da guerra” concepita in casa Honda, Nakano dopo aver provato il nuovo bolide durante i test di Jerez non ha dubbi. E’ sempre la Hond la regina del Motomondiale in massima classe.

    Nakano ha provato la RC212V del team di Gianluca Montiron (Konica Minolta Honda) e il suo commento è chiarissimo: “Bella, brava e confortevole!”

    Non è stato così male per essere il mio primo giorno vero di test con la RC212V. La prima cosa che ho fatto è stata bcercare una posizione di guida confortevole prima di cominciare a lavorare sulla moto. Una volta trovata abbiamo lavorato sul setting delle sospensioni e abbiamo cambiato la forcella anteriore prima di lavorare su quella posteriore. Trovato il miglior bilanciamento della moto per le mie esigenze ho cominciato a lavorare sulle prove delle gomme anteriori e abbiamo trovato una buona direzione da seguire. Il motore è potente, ma facile da controllare, una sensazione molto diversa rispetto alle altre moto su cui ho corso. Sono contento perché ho potuto lavorare tranquillamente senza preoccupazioni e questo è buono. Aspetto i ragazzi del team per lavorare sulla scatola del cambio e per aiutarmi a capire di più sul potenziale di questa moto, so solo che è un piacere guidarla

    E Nakano non ha la moto ufficiale…

    Yamaha e Ducati come l’avranno presa?