Red Bull F1: Newey svela il mistero del buco sul muso

Formula 1: Adrian Newey svela il mistero del buco sul muso della Red Bull RB8

da , il

    Red Bull F1: Newey svela il mistero del buco sul muso

    Non è durato molto il mistero del buco sul muso della Red Bull RB8 progettata da Adrian Newey per la stagione 2012 di Formula 1. Il genio dell’aerodinamica ha spiegato che la fessura non è chissà quale invenzione in grado da sola di far vincere l’ennesimo titolo mondiale. Trattasi semplicemente di una presa d’aria per raffreddare l’abitacolo.

    Buco sul muso Red Bull F1 2012

    “Il buco serve solo per refrigerare il pilota. Normalmente la fessura si trovava sulla punta del muso ma per quest’anno abbiamo deciso di spostarla sullo scalino per una semplice questione estetica. Le vetture sono davvero brutte. Abbiamo provato a migliorarle…”, ha dichiarato Adrian Newey mettendo già fine al mistero. La prima giornata di test della sua Red Bull RB8 è trascorsa abbastanza tranquilla. Ma solo dalle 12.00 in poi. Prima di quell’ora Mark Webber è stato chiuso nel box, costretto ad attendere alcuni pezzi della vettura in arrivo da Milton Keynes che hanno tardato per un rallentamento del traffico aereo proveniente dal Regno Unito. Dopodiché è andato in pista mostrando già un notevole potenziale. Anche senza chissà quali diavolerie.