Renault 2007: Fisico c’è, Kovalainen pure!

da , il

    Renault 2007: Fisico c’è, Kovalainen pure!

    Si vede anche da queste cose che alla Renault vogliono sempre arrivare prima della Ferrari!

    Per cui, in anticipo di 4 giorni rispetto alle mosse di Maranello, hanno annunciato ufficialmente i nuovi piloti per il 2007.

    Si tratta di Fisichella e Kovalainen titolari e Zonta e Piquet come collaudatori. Tutto come secondo aspettative.

    Non c’è traccia di Raikkonen, tentato ma evidentemente non abbastanza.

    C’è l’altro finlandese. Quello più giovane e debuttante ma non per questo meno forte. Almeno potenzialmente.

    Poi c’è Fisico. Anche lui, confermato già da qualche mese, è una pedina fondamentale nel processo di rinnovamento soft in atto nella scuderia francese per affrontare al meglio la nuova era della F1 e, soprattutto, reagire all’assenza del loro supercampione Alonso.

    Ad affiancare i piloti ufficiali sono stati chiamati due brasiliani. Il primo è l’esperto Ricardo Zonta, 30 anni e 8 stagioni in F1. L’altro è un’altro giovanotto di belle speranze che potrebbe ripercorrere la strada di Alonso e Kovalainen o, perché no. quella di suo padre: si tratta del 21enne Nelson Piquet Jr. messosi in mostra, come il finlandese lo scorso anno, nell’attuale campionato GP2.

    Nel comunicato ufficiale di presentazione, Briatore ha così commentato:“Tutti alla Renault sono molto ottimisti sullo schieramento piloti dal 2007 in poi. Abbiamo volutamente preso la decisione di costruire per il futuro, senza compromettere la stabilità del team a breve termine. Giancarlo è una forza collaudata in Formula 1 ed Heikki è già pienamente integrato nel team. E’ anche un piacere dare il benvenuto a Ricardo e a Nelsinho, ciascuno dei quali apporterà qualità differenti al team: Ricardo avrà un ruolo importantissimo nelle preparazioni per il 2007, mentre Nelsinho ha dimostrato quest’anno che merita un posto in Formula 1. Il 2007 sarà l’inizio di qualcosa di nuovo per la Renault e crediamo sarà una stagione avvincente”.

    Insomma, il cambiamento va avanti. E se Piquet saprà dimostrare di valere potrà togliere il sedile già dal 2008 ad uno dei suoi “superiori”. Per Kovalainen e, soprattutto, Fisichella c’è da stare in campana!