Ron Dennis svela come ha conquistato Alonso:”Fernando è venuto da me…”

da , il

    Ron Dennis svela come ha conquistato Alonso:”Fernando è venuto da me…”

    Un anno fa veniva fatto l’annuncio shock del passaggio di Fernando Alonso dalla Renault alla McLaren.

    Ora che, con un altro titolo mondiale in tasca, Nano si appresta a scaldare i muscoli per poi scaldare anche i motori della sua sua McLaren Mercedes, Ron Dennis parla alla stampa spagnola e racconta come ha fatto il colpaccio che gli ha permeso di accaparrarsi il talento spagnolo.

    Teatro dell’evento il podio di Interlagos, nel GP del Brasile del 2005.

    Non appena ha conquistato il suo primo titolo mondiale arrivando terzo dietro alle due frecce d’argento guidate da Raikkonen e Montoya, Fernando Alonso si è avvicinato a Ron Dennis e gli ha ammesso che gli sarebbe molto piaciuto correre con le sue macchine. A quel punto la vecchia volpe di Dennis non si è lasciato scappare l’occasione e gli ha replicato che sarebbe stato lieto di accoglierlo nella sua famiglia.

    Dopo due settimane si sono incontrati segretamente in occasione del GP del Giappone e dopo tre settimane il contratto era firmato.

    Successivamente Alonso ha avuto modo di confessare di aver lasciato la Renault non tanto per una carenza di stimoli, come detto in un primo momento, ma perché un anno fa non vi era chiarezza sul futuro della scuderia francese. Insistenti voci davano per vicina al capolinea l’avventura in F1 della Renault e Alonso non aveva certo voglia di sprecare il suo talento in un team che non fosse più di prima fascia.

    La Ferrari aveva già scelto Raikkonen e per lui non restava che “proporsi” alla McLaren. Dal canto loro Dennis & co. non potevano aspettarsi di meglio!

    Chissà, però, alla luce di come è andata questa stagione appena conclusa, se Fernando Alonso non si sia pentito di aver lasciato la Renault, il team campione del mondo in carica per un team che nel 2006 non ha vinto neanche un Gran Premio.