Rossi in Ducati nel 2011: il sondaggio è favorevole

Il commento sul voto del sondaggio relativo al probabile passaggio di Valentino Rossi in Ducati, a partire dal 2011

da , il

    Ecco i risultati del sondaggio settimanale di derapate.it, inerente alla domanda: Rossi in Ducati nel 2011, ti piace l’idea. Le preferenze dei votanti che hanno partecipato all’indagine evidenziano il forte desiderio dei tifosi di vedere il Dottore di Tavullia alle prese con l’indomabile Ducati.

    La lunga assenza dalle gare di Casey Stoner ha avuto, non solo, l’effetto di inclinare le prestazioni della Rossa di Borgo Panigale, ma anche quello di scatenare numerose voci di mercato che parlavano di un possibile approdo del pluricampione del mondo, Valentino Rossi in sella alla Desmo16 a partire dal 2011.

    Così, abbiamo chiesto ai nostri fedeli utenti di esprimere la loro opinione a riguardo della clamorosa voce di mercato e i risultati del sondaggio mostrano che il 61% dei votanti è favorevole al passaggio di Valentino Rossi sulla Ducati ufficiale, evidenziando, nei commenti, un’elevata curiosità per il possibile matrimonio tra le due parti.

    Alla luce di questi dati è chiaro come i fans della Motogp siano stuzzicati dall’idea di vedere alla prova uno dei riders più forti del panorama della classe regina, alle prese con l’indomabile Desmo16.

    Invece, il 33% dei partecipanti all’indagine statistica si è schierata a favore di un secco no, argomentando la propria decisione con il fatto che, tutt’ora, l’unico pilota in grado di portare a livelli ottimali la Ducati rimane l’australiano campione del mondo 2007, Casey Stoner.

    Mentre, solo il 7% dei voti parla di un’indecisione dei tifosi riguardo la possibile trattativa di mercato.

    Nel Frattempo, Rossi ha confermato la sua presenza in Yamaha per il 2010, ma con la rapida crescita di Jorge Lorenzo alla M1, la possibilità per il pesarese di chiudere la carriera nel box della Rossa non è un’evenienza da scartare a priori.