Rossi risponde a Pedrosa: “Mi aspetto una grande battaglia visto che lui gioca in casa”

Rossi risponde a Pedrosa: "Mi aspetto una grande battaglia visto che lui gioca in casa"

da , il

    Rossi risponde a Pedrosa: “Mi aspetto una grande battaglia visto che lui gioca in casa”

    Mentre Pedrosa si preoccupa per la gara di Jerez dove il giovane pilota di Sabadell gioca in casa, Valentino prepara la sua Yamaha per domenica curando maniacalmente ogni dettaglio.

    Il Qatar ha insegnato molto ed è stata una vetrina per nuovi talenti che crescono sempre più velocemente. Il duello tra Rossi e Pedrosa annuciato prima dell’inizio del MotoMondiale si + poi trasformato in una lotta contro Casey Stoner, mina impazzita di un Gran Premio fin troppo perfetto per la Ducati di Borgo Panigale.

    Girata la pagina del Qatar, si scriverà il prossimo capitolo a Jerez, impero indiscusso di Valentino Rossi che, nella sua carriera, ha collezionato ben 6 vittorie e una Z4 conquistata proprio all’inzio di quest’anno.

    Penso che il Qatar abbia dimostrato che, anche se ci sono alcune aree in cui possiamo migliorare, la nostra moto va bene e non faremo gli stessi errori dell’anno scorso” ha detto Valentino che contonua a chiedere cavalli al suo team.

    Sono fiducioso per Jerez, penso che si adatti bene alla nostra moto, anche più del Qatar, e siamo andati molto bene nei test che abbiamo fatto qui. Sappiamo che ci manca un po’ di potenza, ma credo che miglioreremo gara dopo gara. La Yamaha sta lavorando molto. Non ritengo che sarà un grosso problema a Jerez perché è un tipo di circuito diverso da quello del Qatar. Jerez è uno dei miei circuiti preferiti e qui ho fatto grandi gare in passato. Il Qatar era molto tranquillo e per me è stato un bene iniziare la stagione senza distrazioni, ma Jerez è sempre una grande festa con un’atmosfera fantastica e non vedo l’ora di scendere in pista, con la speranza di offrire ai fan un bello spettacolo.

    A chi gli chiede cosa ne sarà di un ipoetico duello con la Piccola Peste Pedrosa (da oggi ribattezzato “l’uomo dalle 3P”), Valentino risponde con serenità: “ Penso che Pedrosa sarà molto veloce, come nel test, e mi aspetto una grande battaglia con lui nella sua gara di casa“.

    Frecciatina al fulmicotone che dà il La ad una guerra psicologica che è iniziata molto prima di scendere in pista o maestosa dimostrazione di potenza del campione di Tavullia?

    Dopo tutto, manca così poco per Jerez…