San Valentino: tra amori e passioni, Valentino pensa solo a vincere

San Valentino: tra amori e passioni, Valentino pensa solo a vincere

da , il

    San Valentino: tra amori e passioni, Valentino pensa solo a vincere

    Archiviate le storie e gli amori con Elisabetta Canalis e Arianna Matteuzzi, solo per ricordare due tra le più importanti fiamme di Valentino Rossi, genio della MotoGP, il pilota di Tavullia ci ripensa.Guarda anche:

    Gli ultimi due anni, lavorativamente parlando, non sono stati spumeggianti e a Valentino urge una rivincita. Sia chiaro, le vicende sfortunate della MotoGP 2006 e 2007 sono poco imputabili a presunte colpe del pilota italiano che ci ha abituati a conigli dal cappello e magie e operazioni chirurgiche salva-vita proprio all’ultimo secondo, all’ultimo centimetro di gara.

    Colpi di genio che, però, non sono bastati a risollevare le sorti di una M1 troppo deboluccia e di pneumatici che non sono parsi all’altezza, soprattutto considerando la variabile Stoner.

    valentino rossi

    Valentino, ora, ha deciso di dire “Basta”, di mettere un punto fermo a sbandate in pista (e fuori).

    Sembra aver rimesso la testa a posto il Peter-Pan centauro che ha fatto sognare gli italiani.

    Valentino prova adesso a isolarsi, a tapparsi le orecchie per non sentire più nulla e nessuno tranne il rombo della Yamaha e il cambio di marcia e il rumore aerodinamico sulla carena.

    Ciao Ciao ad Elisabette, Arianne e compagnia bella, un taglio di capelli che assomiglia tanto ad un taglio col passato, Valentino riprova a conquistare dinuovo la vetta, a risalire sul trono, a divertirsi ancora una volta.

    Magia? Possibilità? Futuro?

    Probabilmente solo Valentino conosce l’esatto mix di questi tre ingredienti ( e di molti altri) per ritornare al vertice del Mondo del MotoMondiale.

    Ci chiediamo…. il 2008 sarà l’anno giusto?