SBK Assen 2013, risultati Superpole in Olanda: Super Tom, Jhonny Rea eroe di Assen [FOTO]

da , il

    Eccoci, si parte! La superpole del Mondiale Superbike ad Assen è iniziata, sotto un cielo plumbeo con sprazzi di sole e un asfalto che ancora non si decide se essere asciutto o bagnato. Nel frattempo in cabina di commento c’è una simpatica gag di Max Biaggi (o del suo casco) che ci fa capire che le chiacchiere su un suo eventuale ritorno anche come wild card a Monza sono, per l’appunto, chiacchiere e basta. Ma basta con queste cose alla Mediaset, è ora di moto. Sempre LIVE! con Derapate.it!

    Guarda anche:

    ORE 15:50 BANDIERA A SCACCHI!Jhonny Rea con il suo giro alla morte piazza la sua Honda dietro la Kawa di zio Tom, segito da Eugene Laverty su Aprilia. Seconda fila per Guintoli e un super Baz che con la gomma da tempo scavalca Giugliano che chiude la seconda fila. Chiusura di schieramento per Melandri, Checa e Fabrizio. Non male, a stasera per la “Chiacchiera da Bar”!

    ORE 15:40 BANDIERA VERDE 3! Sembrava che Laverty avesse un problemino invece attendeva il passaggio degli altri. I primi tempi vedono ovviamente Sykes davanti a tutti con il suo 1’35.043, che fa a dir poco paura, seguito da Laverty, Guintoli e Rea. Checa ai box per una regolazione del precarico forcella

    ORE 15:32 BANDIERA A SCACCHI 2! Fuori Cluzel, Badovini e Neukirchner, Ducati portata avanti solo da Carlos Checa in terza posizione, preceduto da Guintoli (2) e Sykes con il suo supertempo.

    ORE 15:20 BANDIERA VERDE 2! Tutti giù in carena, qualche temerario prova la gomma da gara (Aprilia) per tutti gli altri gomma da Superpole. I primi tempi vedono davanti Sykes in 1’35.315, seguito da Checa, Melandri, Laverty e Rea.

    ORE 15:15 BANDIERA A SCACCHI! Prima sessione terminata, in testa Sykes con 1’36.242 seguito da Giugliano e Rea. Fuori Iannuzzo, Clementi e Chaz Davies, che ha evidentemente sottovalutato la situazione

    ORE 15:05 Aggiornamento rapido per i primi tempi. Davanti a tutti Giugliano con 1’36.360 seguito da Rea, Baz, Laverty e Melandri.

    ORE 15:00 BANDIERA VERDE! si scende per i primi quattordici minuti di Superpole. Asfalto sufficientemente asciutto per avere montate su le gomme slick, Kawasaki avvantaggiate dalle temperature fredde?