Schumacher, 300 GP a Spa-Francorchamps: “Circuito migliore del mondo”

Formula 1: Schumacher festeggia 300 GP di F1 in Belgio e dichiara che il circuito di Spa-Francorchamps è secondo lui il numero 1 al mondo

da , il

    Schumacher, 300 GP a Spa-Francorchamps: “Circuito migliore del mondo”

    L’abbiamo già ricordato. Lo avrete letto un po’ dappertutto: domenica prossima, sul circuito di Spa-Francorchamps, Michael Schumacher festeggerà il suo Gran Premio di Formula 1 numero 300. Un traguardo del genere è riuscito a superarlo solo un altro pilota che risponde al nome di Rubens Barrichello. All’interno della fantastica carriera del Kaiser, probabilmente, questo è uno tra i numeri meno entusiasmanti ma è sicuramente emblematico della passione e della immortale voglia di competizione che anima un uomo capace di restare in pista anche con 43 primavere sulle spalle!

    Guarda anche:

    Schumacher: “Spa è il circuito numero 1 al mondo”

    Essere il pilota con più vittorie, più pole position, più titoli mondiali vinti della storia della Formula 1 significa aver corso una carriera letteralmente fuori dall’ordinario. Ad impreziosire un palmares che vent’anni fa era inimmaginabile, ci sono tanti piccoli grandi momenti che, spesso, hanno avuto proprio il circuito di Spa-Francorchamps come protagonista. A cominciare dall’incredibile debutto del 1991, passando per la prima vittoria già nel 1992 con la Benetton per arrivare alla conquista del settimo alloro iridato nel 2004 al volante della Ferrari. Nel mezzo, inoltre, ricordiamo tante altre storie agrodolci quali l’ingiusta squalifica del 1994, la superba vittoria con le slick sul bagnato del 1995, l’incidente con rissa sfiorata del 1998, il sorpasso di Hakkinen del 2000“Spa è come il mio salotto di casa - ha dichiarato Michael Schumacher - per me è il circuito numero 1 al mondo. E’ strano ma ho avuto sempre dei momenti speciali su questa pista – ha ricordato il fenomeno di Kerpen – il mio debutto, la mia prima vittoria, la conquista di un campionato del mondo e molte altre grandi gare”. Appena un anno fa, sempre in Belgio, Schumacher aveva festeggiato i 20 anni dal debutto nel Circus:“Prenderò parte anche al mio 300mo Gran Premio proprio a Spa. Era un fatto in qualche modo quasi inevitabile e dobbiamo celebrarlo nel modo giusto. Cercheremo di avere un fine settimana positivo. Lo scorso anno abbiamo fatto una bella prestazione e cercherò di ripetermi”, ha concluso il Kaiser.

    Kimi Raikkonen: favorito secondo tutti

    Schumacher è candidato a disputare una bella gara. Vista l’involuzione della Mercedes, però, è arduo metterlo nella lista dei favoriti per la vittoria. Riprendendo una nostra annotazione di qualche giorno fa, registriamo con piacere che Kimi Raikkonen continua a veder crescere le proprie quotazioni. E’ il pilota Lotus, praticamente imbattuto a Spa, il candidato principe per una vittoria nell’edizione 2012 del Gran Premio del Belgio di F1. A dimostrazione di quanto sia sereno il clima in quel di Enstone, Iceman ha dichiarato:“Sono in un team che è al top ed ha tutti gli strumenti per realizzare la miglior macchina. Forse non è al livello di McLaren, Ferrari o Mercedes ma ha le carte in regola per creare una vettura competitiva. Ho molta fiducia nella squadra e sono contento di come stanno andando le cose fino ad ora”.