Spyker con Ferrari, Toro Rosso con…

da , il

    Spyker con Ferrari, Toro Rosso con…

    E’ stato ufficializzato nello scorso week-end di Cina. La Ferrari fornirà i motori alla Spyker, già Midland.

    Si chiude così il cerchio attorno al mercato motori. Resta solo da capire se il V8 di Maranello equipaggerà, come si sussurra, anche la Toro Rosso al posto della Red Bull

    Con il congelamento dei propulsori, mai come quest’anno ha assunto un ruolo di primaria importanza la scelta del motorista giusto.

    In questo senso a farne le spese sono stati quella della Cosworth che non hanno ottenuto la conferma né dalla Williams né dalla Toro Rosso e che il prossimo anno saranno fuori dal giro.

    Il gran colpo, infatti, lo ha fatto Mateschitz. Il boss austriaco aveva già un contratto con la Ferrari e ne ha siglato un altro con la Renault.

    Inizialmente a Maranello volevano restare a tutti i costi con la più prestigiosa Red Bull, come previsto dal contratto. Ma ultimi aggiornamenti farebbero pensare ormai cosa certa il passaggio dei loro V8 sulle Toro Rosso per dare spazio a quelli francesi sulle Red Bull.

    Sul fronte Spyker, torniamo a parlare di Cosworth perché prima delle trattive con la Ferrari erano già in fase avanzata con il gruppo inglese. Purtroppo non se n’è fatto nulla e i responsabili del progetto non nascondono la loro amarezza nel constatare che non ci sarà più spazio per loro in F1 dal prossimo anno. Amarezza ancora più acuta se si parte dalla considerazione che la Spyker 2007, sempre secondo voci Cosworth, era già stata ampiamente progettata sulle caratteristiche del loro propulsore.