Superbike: Max Neukirchner su Honda nel 2010

Max Neukirchner ha firmato per il 2010 con il team Hannspree Honda Ten Kate: il pilota tedesco torna a cavalcare una Honda nel Campionato Mondiale Superbike dopo una stagione non proprio felice con la Suzuki del team Alstare

da , il

    Max Neukirchner ha firmato per il 2010 con il team Hannspree Honda Ten Kate: il pilota tedesco torna a cavalcare una Honda nel Campionato Mondiale Superbike dopo una stagione non proprio felice con la Suzuki del team Alstare.

    Appena perso il posto nella Suzuki Alstare (dove lui e Yukio Kagayama sono stati sostituiti da Sylvain Guintoli e Leon Haslam, in seguito a una vera e propria rivoluzione del team) Neukirchner ha subito annunciato l’accordo con Honda Ten Kate. Beh, buon per lui.

    Di sicuro l’ultimo anno nella squadra belga è stato davvero sfortunato: è riuscito a salire due volte sul podio prima di infortunarsi a maggio sul circuito di Monza e poi, appena rientrato, durante i test a Imola. E proprio ora che finalmente può tornare in pista (il 27 e 28 ottobre dovrebbe essere a Portimao per i test) è arrivata la notizia della sostituzione; sostituzione che ha già fatto storcere più di un naso, ma che non sembra abbia demoralizzato più di tanto il tedesco, che non ha perso tempo e si è subito accomodato in sella alla Honda CBR 1000 RR.

    Devo dire che le mie sensazioni sono ora veramente buone,” ha commentato Neukirchner, “Il Ten Kate è un team tra i più importanti e di grande esperienza, e la Honda CBR 1000 RR è un pacchetto decisamente competitivo.

    Alla Ten Kate dichiarano di essere rimasti molto sorpresi quando hanno saputo che Neukirchner era libero e che hanno subito pensato ad ingaggiarlo per formare con Jonathan Rea la più giovane del Mondiale Superbike.

    Per Neukirchner si tratta un po’ di un “ritorno a casa”, poiché su Honda ha trascorso un bel pezzo di carriera e ha anche conquistato un podio nel Mondiale Superbike del 2005: “E’ una sensazione eccezionale ritornare in Honda; mi sento pronto e determinato ad affrontare insieme una prossima grande stagione.