Superbike Misano 2012: orari e palinsesto televisivo

da , il

    Superbike Misano 2012: orari e palinsesto televisivo

    Il mondiale Superbike farà tappa questo week end presso la pista di Misano, settimo gran premio della stagione e terza tappa italiana dopo quelle di Imola e Monza, i piloti si presentano a questo appuntamento più determinati che mai a guadagnare punti importanti nella classifica mondiale, dove troviamo ben cinque piloti racchiusi in 30 punti: Biaggi, Melandri, Sykes, Rea e il campione in carica Checa, ovvero un rappresentante per ogni casa ufficiale presente nel mondiale Superbike a conferma della competitività di tutte le moto e dell’equilibrio che regna fra i piloti.

    Melandri dopo aver vinto a Donington e al Miller vorrà sicuramente ripetersi per vincere una corsa “di casa” ma anche per continuare a riavvicinarsi all’attuale leader della classifica Max Biaggi che certamente però non starà a guardare il ravennate andare a vincere, ma vorrà agguantare una vittoria che gli manca da Gara-1 di Phillip Island per tentare di allungare in classifica mondiale e regalare a lui e alla sua Aprilia una vittoria su un tracciato storico per la SBK; altro pilota che avrà mille motivazioni che lo spingeranno a dare il 101% è Carlos Checa che deve recuperare il ritardo di 30 punti da Max (risultato delle scivolate di Donington e del Miller). Qui l’anno scorso il binomio Ducati-Checa è stato imbattibile e proprio da questa pista il pilota spagnolo ha lanciato la sua fuga mondiale che lo ha portato alla vittoria del Mondiale 2011, inoltre la moto di Borgo Panigale è sempre stata molto veloce sul tracciato del Santa Monica. Mai dimenticare anche Tom Sykes che ha già dimostrato più volte il suo valore e quanto possa essere veloce con la sua Kawasaki: lo scorso anno ha portato a termine due ottime gare giungendo quarto e quinto con una moto che non era sicuramente così efficace come la versione di quest’anno. Infine bisogna tenere in conto Jonathan Rea che con la sua CBR-RR versione 2012 è rientrato prepotentemente in lotta per il mondiale tanto che adesso si trova a soli 19,5 punti da Biaggi, inoltre Rea qui ha già vinto (nel 2009) anche se non è mai riuscito a ripetersi.

    Non sono certo da escludere gli altri piloti, anzi soprattutto per la Superpole potrebbero dire la loro le Ducati del Team Effenbert Liberty Racing che in qualifica sono oramai sempre nelle prime posizioni salvo poi perdere un po’ di smalto durante la gara; altro fattore che potrebbe influenzare la gara sono le gomme, infatti Misano è un tracciato molto severo per i pneumatici e la Pirelli ha compiuto uno sforzo tecnico considerevole mettendo a disposizione dei team dodici differenti soluzioni: per l’asciutto sono disponibili tre anteriori e ben cinque tipologie di posteriore, diverse per mescola, struttura e dimensioni.

    Come sempre questo week end di Superbike si annuncia spettacolare e con colpi di scena che mischiare le carte in tavola, non ci resta che prepararci per goderci lo spettacolo.

    ORARI PER SEGUIRE QUESTO GRAN PREMIO IN TV:

    Sabato 9 giugno

    12.25 SUPERBIKE – Qualifiche (diretta) La7

    15.00 SUPERBIKE – Superpole (diretta) La7

    Domenica 10 giugno

    12.00 SUPERBIKE – Gara 1 La7

    12.50 Paddock Show (rubrica sportiva) La7

    15.30 SUPERBIKE – Gara 2 La7

    16.15 Paddock Show (rubrica sportiva) La7

    EUROSPORT

    12.00 SUPERBIKE – Gara 1 Eurosport

    13.00 SUPERSPORT – Gara Eurosport

    10.00 SUPERBIKE – Superpole (Replica) Eurosport2

    10.30 SUPERSTOCK 1000 – Gara Eurosport2

    15.30 SUPERBIKE – Gara 2 Eurosport2