Superbike: torna il blu sulle carene della Yamaha R1

presentata la nuova livrea del team yamaha ufficiale che disputera' il mondiale Superbike

da , il

    E’ stata svelata la livrea con cui il team ufficiale Yamaha partecipera’ al prossimo campionato mondiale Superbike. Le due R1 guidate dallo statunitense Ben Spies e dal britannico Tom Sykes tornano al classico colore blu dopo l’addio dello sponsor spagnolo Santander che nel 2008 aveva tinto di rosso i bolidi di Iwata.

    La nuova Yamaha R1, con la novita’ tecnica degli scoppi irregolari come nella M1 da Motogp, e’ risultata subito velocissima e i due piloti, anche se debuttanti, saranno tra i pretendenti al titolo in un campionato che dopo l’addio del dominatore Troy Bayliss potrebbe essere il piu’ combattuto degli ultimi anni.

    Le impressioni dei due piloti riguardo la R1 sono entusiaste:

    Ben Spies: “la moto sta inspirando grande fiducia. Il modo in cui viene erogata la potenza è davvero incredibile, in particolare nella percorrenza di curva, sia in condizioni di asciutto che di bagnato. Stiamo migliorando di test in test e non vedo di essere sulla linea di partenza di Phillip Island, per la prima gara del campionato”.

    Tom Sykes: “e’ una grande sfida per me trovarmi tutto in un colpo con moto, team e campionato nuovi. Per fortuna la sostanza è che la moto è piacevole da guidare e il team altamente professionale. Sto lavorando molto bene con la nuova R1, il telaio sembra molto stabile e bilanciato e come Ben non vedo l’ora che inizi la prima gara”.

    Non ci sara’ da attendere molto per vedere in pista i bolidi della Superbike: la prima gara di Phillip Island e’ prevista tra meno di due settimane e finalmente vedremo delle belle battaglie in pista come solo il campionato delle derivate di serie sa fare.

    Immagini prese da www.yamaha-racing.it.