Superbike: Toseland vuole il terzo titolo

James Toseland è tornato alla Superbike dopo una sfortunata esperienza in MotoGP, ma per il pilota della Yamaha il mondiale delle derivate di serie più che un ripiego è un ritorno al campionato che lo ha visto trionfare ben due volte

da , il

    James Toseland è tornato alla Superbike dopo una sfortunata esperienza in MotoGP, ma per il pilota della Yamaha il mondiale delle derivate di serie più che un ripiego è un ritorno al campionato che lo ha visto trionfare ben due volte.

    Il pilota britannico ha già vinto il titolo iridato Superbike nel 2004 e nel 2007, rispettivamente con Ducati Xerox e con il Team Ten Kate Honda: e ora si dice pronto a conquistare il terzo mondiale in sella alla Yamaha YZF-R1 del team Sterilgarda!

    Il campionato del mondo Superbike è per James Toseland un gioco di cui è esperto (si potrebbe dire, malignamente, a differenza della MotoGP…) e il pilota inglese della scuderia Yamaha Sterilgarda – già due volte campione mondiale delle derivate di serie – è di sicuro uno dei pretendenti al titolo iridato 2010. Ma quali saranno i suoi rivali più temibili?

    Penso che in Superbike ci siano più rivali che mai, con l’eccezione di Troy Bayliss, che non è più tra di loro,” ha dichiarato Toseland, “Troy era presente quando ho corso la mia ultima gara in Superbike ed era un osso duro. Quest’anno ci sono sette piloti britannici, tutti capaci di chiudere tra i primi otto e, in qualche caso, tra i primi sette. Ci saranno i rivali di sempre come Haga, Checa, Biaggi, Fabrizio, Corser e altri ancora.”

    Si prospetta forse una lotta all’ultima gara come la stagione passata?

    Ci sono molti piloti nella mischia. Quest’anno almeno sei piloti possono lottare per il titolo e dieci per il podio,” ha continuato l’inglese, “Sette piloti britannici, inoltre, hanno la possibilità di centrare il podio, ma devo dimenticarmi della battaglia tra britannici perché questa sarà solo una parte del gioco. Ci saranno molti altri piloti lì, in grado di vincere… Sarà un grande spettacolo!