Suzuki MotoGP: Capirossi pronto per Losail

I piloti del team Rizla Suzuki si dicono pronti a dare il meglio nel mondiale MotoGP: Loris Capirossi e Álvaro Bautista vogliono cominciare affrontando bene l'ultimo test pre-campionato che si correrà in Qatar e confermare così i progressi fatti vedere in Malesia

da , il

    I piloti del team Rizla Suzuki si dicono pronti a dare il meglio nel mondiale MotoGP: Loris Capirossi e Álvaro Bautista vogliono cominciare affrontando bene l’ultimo test pre-campionato che si correrà in Qatar, a Losail (sullo stesso circuito dove l’11 aprile si correrà il primo GP del campionato del mondo) e confermare così i progressi fatti vedere in Malesia.

    A Losail scenderanno in pista con la Suzuki GSV-R 2010, la nuova motocicletta presentata qualche giorno fa con la quale correranno il campionato del mondo MotoGP 2010.

    La Suzuki GSV-R 2010 è stata migliorata in molti aspetti, dall’aerodinamica alla potenza del motore, per renderla più competitiva rispetto alle sue passate incarnazioni.

    Adesso tocca a Loris Capirossi e Álvaro Bautista: i due rider dovranno pilotare la nuova moto nei test di Qatar per provare il circuito di Losail (sia la gara che i test si svolgeranno in notturna) e dimostrare di essere pronti per il mondiale MotoGP.

    Sono molto concentrato sul prossimo test, abbiamo avuto solo un paio di giorni con la moto di quest’anno quindi abbiamo bisogno di fare più giri possibile nella due giorni in Qatar,” ha dichiarato Loris Capirossi, “Abbiamo un sacco di test da fare sul motore, telaio, elettronica. Sarà molto importante vedere come si comporta la moto quest’anno in condizioni mutevoli, così come al freddo della notte del Qatar che dovrebbe essere un buon banco di prova per noi. La GSV-R ha funzionato bene nelle condizioni più calde in Malesia, ma questa volta sarà molto diverso e saremo tutti attenti ai dati per vedere come le cose sono cambiate dall’ultima volta che siamo venuti nel deserto.”