Test Barcellona, Day 2: è ancora Ferrari

da , il

    Test Barcellona, Day 2: è ancora Ferrari

    Nel giorno 2 di test di F1 a Barcellona subentra anche la Toyota che fa debuttare il nipponico Kobayashi. Per il resto, i tempi confermano i valori della prima giornata con la Ferrari di Felipe Massa a dettare legge.

    Temperatura dell’aria tra gli 11 e i 17°C, asfalto tra i 12 e i 18. Cielo coperto al mattino con qualche goccia di pioggia, soleggiato nel pomeriggio.

    Ancora primo e terzo tempo per Felipe Massa e Luca Badoer. Tra i due si inserisce la BMW di Heidfeld. Quarto è De La Rosa che pure stavolta fa meglio di Hamilton (sesto). Buona quinta piazza per il prossimo alla pensione Olivier Panis conla Toyota. Il debuttante Kobayashi, invece, è compensibilmente ultimo. In tema di esordi, inoltre, segnaliamo anche quello di Klien come collaudatore alla Honda.

    Deludono ancora le Renault che solo con Nelson Piquet riescono a malapena a stare davanti alla super Super Aguri di Davidson che gira a meno di due secondi dal leader Massa. Come sono lontani i tempi in cui giravano a due secondi dal penultimo…

    Lewis Hamilton McLaren Mercedes test

    La Ferrari ha sperimentato nuove componenti, in particolare una nuova trasmissione che per adesso non ha dato nessuna particolare preoccupazione e fa ben sperare per il futuro. La McLaren, invece, ha accusato un altro cedimento meccanico sulla vettura di Lewis Hamilton che ha costretto il pilota britannico a limitare il suo numero di giri. Bene, benissimo la Super Aguri che ha sfoggiato un telaio più che “ispirato” a quello della Honda 2006.

    Al contrario, continuano i punti interrogativi sulla Renault. Come gli altri hanno fatto un lavoro massiccio sulle Bridgestone ma i tempi buoni non sono ancora saltati fuori.

    Barcellona, test 29-11-2006

    Migliori tempi e giri percorsi.

    01. Felipe Massa – Ferrari – 1’16.406 – 83 giri

    02. Nick Heidfeld – BMW-Sauber – 1’17.159 – 72 giri

    03. Luca Badoer – Ferrari – 1’17.447 – 71 giri

    04. Pedro de la Rosa – McLaren-Mercedes – 1’17.584 – 77 giri

    05. Olivier Panis – Toyota – 1’17.643 – 78 giri

    06. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – 1’17.748 – 47 giri

    07. Rubens Barrichello – Honda – 1’17.922 – 96 giri

    08. Mark Webber – Red Bull-Ferrari – 1’18.249 – 44 giri

    09. Nelson Piquet Jr – Renault – 1’18.312 – 86 giri

    10. Anthony Davidson – Super Aguri-Honda – 1’18.374 – 86 giri

    11. Christian Klien – Red Bull-Ferrari – 1’18.383 – 79 giri

    12. David Coulthard – Red Bull-Ferrari – 1’18.526 – 72 giri

    13. Heikki Kovalainen – Renault – 1’18.775 – 51 giri

    14. Robert Kubica – BMW-Sauber – 1’18.778 – 47 giri

    15. Alexander Wurz – Williams-Toyota – 1’19.009 – 47 giri

    16. Scott Speed – Toro Rosso-Cosworth – 1’19.114 – 50 giri

    17. Vitantonio Liuzzi – Toro Rosso-Cosworth – 1’19.277 – 66 giri

    18. Kobayashi – Toyota – 1’20.731 – 81 giri