Test F1 2018, Day 2: Ferrari più veloce nel gelo di Barcellona

Ferrari di Vettel al primo posto nella classifica dei tempi della seconda giornata dii test F1 2018 a Barcellona

da , il

    Test F1 2018, Day 2: Ferrari più veloce nel gelo di Barcellona

    Sebastian Vettel debutta con la Ferrari SF71H nei test della stagione 2018 di Formula 1 con il miglior tempo di giornata. E’ un tempo che vale veramente poco se si pensa che le condizioni della pista erano al limite della praticabilità causa freddo. La morsa del gelo siberiano, infatti, non ha attanagliato solo l’Italia ma anche la mite Barcellona. La parte interessante di questo test, dal punto di vista della Ferrari, è un’altra: Vettel ha inanellato 98 giri senza alcun problema tecnico. La cosa non è affatto banale. Basti pensare che Alonso ha dichiarato:“6 team su 10 hanno le auto a pezzi, chiuse nel garage, ma nessuno ne parla…”

    Test F1 2018, Day 2: classifica dei tempi

    1 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’19″673

    2 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’19″976

    3 2 Stoffel Vandoorne McLaren 1’20″325

    4 33 Max Verstappen Red Bull 1’20″326

    5 55 Carlos Sainz Renault 1’21″212

    6 10 Pierre Gasly Toro Rosso 1’21″318

    7 46 Robert Kubica Williams 1’21″495

    8 46 Sergey Sirotkin Williams 1’21″822

    9 31 Esteban Ocon Force India 1’21″841

    10 37 Charles Leclerc Sauber 1’22″721

    11 20 Kevin Magnussen Haas 1’22″727

    Test F1 2018, Day 2: Vettel al top ma il freddo è il vero protagonista

    Sebastian Vettel è stato il più veloce e la sua Ferrari SF71H ha segnato più giri di tutti. Non male, dicevamo. Il vero protagonista della seconda giornata di test sul circuito di Barcellona, però, è stato il freddo. Tant’è che i team starebbero pensando a prendersi un giorno extra tra venerdì e sabato sebbene la pista sia stata già prenotata da Williams e Ferrari per dei filming day.

    Secondo alcuni addetti ai lavori, il giorno ideale per proseguire i test potrebbe essere venerdì ma serve assolutamente che la Wiliams si faccia da parte:“Non ci hanno chiesto ufficialmente ancora nulla. Molte squadre hanno avuto problemi a causa del freddo ma vogliamo vedere come si evolveranno le condizioni meteo nei prossimi giorni prima di riaprire la discussione in merito”, ha replicato Claire Williams. La team principal di Grove ha poi aggiunto:“Abbiamo un giorno prenotato per fare le riprese ed è molto importante per noi così come il sabato lo sarà per la Ferrari per cui potremmo semmai pensare ad un altro giorno della settimana prossima”. Sempre a proposito di Williams, è ufficiale la notizia che questa stagione sarà l’ultima con Martini come main sponsor.

    F1 2018: Alonso lancia allarme affidabilità

    Tutto fila liscio sul fronte dell’affidabilità per i top team. Per tutti tranne che per la McLaren. La Honda non c’è più ma i problemi tecnici non lasciano in pace la scuderia di Woking. Fernando Alonso appare piuttosto infastidito ma non tanto per il tempo perso in pista quanto per i commenti di alcuni giornalisti:“Abbiamo avuto un piccolo problema ma molto pittoresco – ha commentato parlando della ruota persa mentre girava in pista – ma i giornalisti dovrebbero parlare di più del fatto che ci sono 6 top con le auto a pezzi, chiusi in garage. Noi abbiamo una macchina completamente nuova per cui possono esserci dei problemi di gioventù”, ha ricordato lo spagnolo.