Test F1 a Jerez: la Red Bull convince

Test F1 a Jerez del 12 febbraio 2009

da , il

    Test F1 a Jerez del 12 febbraio 2009. Escludendo la solita Toro Rosso, prima ma in versione 2008, dalla terza e penultima giornata di test spagnoli della F1 cominciano ad emergere alcune importanti indicazioni sui valori in campo: McLaren prima forza, Red Bull in grande spolvero.

    MCLAREN. Spetta a Lewis Hamilton il miglior tempo di giornata tra le vetture 2009. Il pilota britannico ha completato 93 giri senza particolari problemi al volante della sua MP4-24:“Il test di oggi mi ha dato l’opportunità di girare per la prima volta in condizioni di asciutto ed i risultati sono stati molto incoraggianti poiché la vettura è molto consistente e si comporta in modo analogo al 2008. Non ci è voluto molto ad imparare i nuovi pulsanti – ha concluso Hamilton riferendosi a Kers e ali mobili – la vera sfida è capire il comportamento delle gomme slick da qui a Melbourne”

    RED BULL. Il millesimo di distanza tra la MP4-24 di Hamilton e la Red Bull RB5 di Vettel diventa un dato dalla comparabilità tutta da discutere se si considera che vettura di Woking presentava un’ala 2008 e alcune giornate di test in più alle spalle. Ad ogni modo, nulla toglie la palma di sorpresa invernale alla creatura di Adrian Newey che per il terzo giorno consecutivo non mostra timori reverenziali al cospetto di nessuno.

    RENAULT. Con Nakajima che ferma il cronometro a poco più di un decimo dalla coppia Hamilton-Vettel, anche la Williams ha di che essere soddisfatta. Sul fronte Renault emergono voci contrastanti: Alonso ha completato la bellezza di 133 giri nella sua prima uscita asciutta con la R29 dichiarandosi fiducioso nonostante il solito mezzo secondo abbondante lo divida dalla concorrenza; il team, invece, ha deciso di rinunciare ai prossimi test collettivi di Barcellona per studiare qualche nuova soluzione in fabbrica.

    Test F1 a Jerez del 12 febbraio 2009: risultati e classifica dei tempi

    1. Bourdais Toro Rosso-Ferrari (B) 1:18.493 128

    2. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:20.737 93

    3. Vettel Red Bull-Renault (B) 1:20.738 92

    4. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:20.898 92

    5. Alonso Renault (B) 1:21.307 133

    Foto: www.gpupdate.net