Test F1 a Portimao del 19-01-2009: Buemi primo

Prima sessione di test della Formula 1 2009 sul circuito portoghese dell'Algarve a Portimao

da , il

    E’ bagnato e cauto il debutto in pista della Renault R29 e della Williams FW31. Il miglior tempo di giornata nella prima sessione di test sul circuito dell’Algarve va a Sebastien Buemi con la “vecchia” Toro Rosso.

    PIOGGIA. Le condizioni della pista hanno obbligato le squadre a preservare il chilometraggio per tempi migliori. In tutti i sensi. L’unico che si è visto con una certa assiduità in pista è stato lo svizzero Buemi che ha completato 65 giri con la sua Toro Rosso 2008 in versione ibrida. Dietro allo svizzero si piazzano, staccati di oltre 5 secondi, De La Rosa, Hulkenberg, Piquet e Kobayashi.

    WILLIAMS FW31. Nonostante le scarse indicazioni, c’è cauto ottimismo in casa Williams:“Al mattino è stato molto bagnato ma il tempo non ha influito su ciò che volevamo fare perché volevamo semplicemente far uscire la vettura e verificare che tutto funzionasse - ha spiegato Sam Michael - sarebbe stato buono fare qualche giro sull’asciutto e probabilmente sarà possibile nei prossimi giorni. Intanto possiamo dire che pur non avendo ancora cercato la prestazione, la macchina è sembrata comportarsi magnificamente” ha concluso il direttore tecnico del team di Grove.

    RENAULT R29. “E’ stato fantastico guidare la nuova macchina” ha dichiarato Nelson Piquet nell’incontro con i giornalisti al termine della giornata che lo ha visto chiudere con 33 giri all’attivo. Il copione poi è il solito:“Oggi abbiamo solo coperto dei chilometri per raccogliere dati e informazioni sulla vettura. Più in là saremo in grado di sbilanciarci”.

    TOYOTA TF109. Anche la TF109 ha mosso i primi passi in pista sotto la guida di un eccitato Kamui Kobayashi. Il tester Toyota, al debutto sul tracciato di Portimao, è rimasto inchiodato in ultima posizione. Malgrado ciò, il giapponese si dice contento del lavoro svolto:“Oggi è andata bene e sono felice della nuova macchina. E’ stata un’esperienza interessante guidare con il KERS per la prima volta. Anche la pista è una sfida eccitante per i piloti. Peccato - ha concluso Kobayashi – che il meteo abbia condizionato il nostro lavoro”

    MCLAREN MP4-24. I più attenti si saranno accorti che De La Rosa ha girato con un’ala 2008. La decisione è stata presa dalla squadra che, non potendo lavorare a pieno sull’aerodinamica, ha preferito concentrarsi sugli aspetti elettronici (vedi KERS). Pertanto, i tecnici hanno deciso di montare un’ala anteriore che desse più stabilità alla vettura.

    Test F1 a Portimao del 19-01-2009: risultati e classifica dei tempi

    1. Buemi Toro Rosso-Ferrari (B) 1:41.528 65

    2. de la Rosa McLaren-Mercedes (B) 1:46.076 28

    3. Hulkenberg Williams-Toyota (B) 1:46.335 28

    4. Piquet Renault (B) 1:48.907 33

    5. Kobayashi Toyota (B) 1:50.989 46