Test Jerez: Day 4, record per Schumacher

Chiusura nel segno di Michael Schumacher per i test di Jerez

da , il

    Test Jerez: Day 4, record per Schumacher

    Chiusura nel segno di Michael Schumacher per i test di Jerez. E non poteva essere altrimenti dato che non aveva praticamente avversari degni del suo calibro. McLaren, -Honda e – soprattutto – Renault, infatti, se ne sono già andata con un giorno d’anticipo rispetto alla chiusura.

    Conforta per il team di Maranello il fatto che Schumacher abbia fatto segnare il miglior tempo assoluto relativo ai 4 giorni di test. Conforta soprattutto alla luce del non brillante giorno d’esordio.

    L’obiettivo della Ferrari è stato quello di provare nuove soluzioni meccaniche e aerodinamiche. Per questo, oltre al settevolte campione del mondo, anche Luca Badoer ha supportato il team. Purtroppo per l’italiano – quarto- un errore di guida ha condizionato il suo lavoro, mirato principalmente alla prova di alcuni pneumatici Bridgestone.

    Al secondo e terzo posto troviamo le BMW Sauber di Jacques Villeneuve e Robert Kubica. Piuttosto staccati dalla vetta ed entrambi autori di un’uscita di pista.

    Da segnalare che il team di Monaco ha continuato a girare con le curiose appendici verticali situate nella parte anteriore della vettura, all’altezza delle sospensioni.

    Quinto e sesto tempo per le Toyota guidate da Ralf Schumacher e Trulli. Poche le buone notizie da registrare. Oltre ai tempi tutt’altro che interessanti, infatti, Ralf è stato vittima di un problema tecnico.

    Chiudono il gruppo Klien con la Red Bull e Webber con la Williams

    Test Jerez, Day 4. I tempi

    01. Michael Schumacher – Ferrari – 1’16.626 – 93 giri

    02. Jacques Villeneuve – BMW Sauber – 1’17.714 – 97 giri

    03. Robert Kubica – BMW Sauber – 1’18.194 – 45 giri

    04. Luca Badoer – Ferrari – 1’18.785 – 59 giri

    05. Ralf Schumacher – Toyota – 1’18.921 – 86 giri

    06. Jarno Trulli – Toyota – 1’19.242 – 88 giri

    07. Christian Klien – Red Bull Ferrari – 1’19.701 – 44 giri

    08. Mark Webber – Williams Cosworth – 1’19.792 – 43 giri

    Le alette della BMW