Test Silverstone F1 2013, terza giornata: Vettel miglior tempo, Susie Wolff al debutto [FOTO]

A Silverstone si è conclusa la tre giorni di test per giovani piloti

da , il

    Si concludono con una Red Bull davanti a tutti i test a Silverstone. E’ Sebastian Vettel l’autore del miglior tempo odierno e della tre giorni. Riferimenti per nulla significativi se si pensa ai 3″ circa di ritardo dalla pole position di Hamilton al Gran Premio di Gran Bretagna. Ma non era la ricerca della prestazione l’obiettivo delle prove con i piloti titolari. Conferme sul diverso comportamento delle gomme Pirelli sono giunte oggi da Felipe Massa, in particolare sul range termico di funzionamento dei nuovi pneumatici al debutto in gara tra sette giorni.

    Da segnalare il positivo debutto di Susie Wolff sulla Williams: zero errori, tempi accettabili e i complimenti di Massa. Ancora davanti, infine, Carlos Sainz jr, mentre gli altri esordienti di giornata sono stati il russo Kvyat e il giapponese Sato. Guarda anche:

    CLASSIFICA TEMPI TEST SILVERSTONE – DAY 3

    1. VETTEL – Red Bull – 1’32″894 (79 giri)

    2. SUTIL – Force India – 1’33″242 (99 giri)

    3. PROST – Lotus – 1’33″256 (82 giri)

    4. SAINZ – Red Bull – 1’33″546 (35 giri)

    5. RIGON – Ferrari – 1’33″592

    6. MASSA – Ferrari – 1’33″624 (69 giri)

    7. VERGNE -Toro Rosso – 1’33″647 (42 giri)

    8. PAFFETT – McLaren – 1’34″924 (56 giri)

    9. WOLFF – Williams – 1’35″093 (89 giri)

    10. VAN DER GARDE – Caterham – 1’35″155 (65 giri)

    11. KVYAT – Toro Rosso – 1’35″281

    12. PIC – Caterham – 1’35″576 (125 giri)

    13. SATO – Sauber – 1’35″642 (57 giri)

    14. GONZALES – Marussia – 1’36″339 (24 giri)

    15. CALADO – Force India – 1’36″451 (6 giri)

    16. BIANCHI – Marussia – 1’36″744 (36 giri)

    diretta a cura di: @fabianopolimeni

    Si avvia al termine la tre giorni di Silverstone, solo Kimiya Sato è in pista negli ultimi minuti. Sutil ha invece concluso il programma della Force India che, a sorpresa, mette dentro l’abitacolo ancora Calado. Andrà a cercare il tempo per suggellare al meglio dei test che lo hanno visto protagonista?

    17:39 – Oggi pomeriggio sulla Ferrari ha girato Rigon, che ottiene adesso 1’33″592 con gomme morbide.

    Massa commenta anche l’esordio (positivo) di Susie Wolff. «Credo sia andata piuttosto bene, è stata veloce ed è fantastico vedere una ragazza guidare in Formula 1. Sono stato davvero contento quando ho visto i suoi tempi, sarebbe bello magari vedere un team portare Susie a correre in gara: sarebbe interessante per la Formula 1 e per tutti».

    17:00 - Ennesima interruzione, a un’ora dal termine è Kvyat a fermarsi in pista.

    16:23 - Bandiera verde, Susie Wolff e Sutil pronti a scendere in pista. In precedenza, Daniil Kvyat aveva effettuato il primo giro sulla Toro Rosso, quando è stata esposta la bandiera rossa. Vettel monta gomme morbide.

    16:10 - Terza bandiera rossa di giornata, ancora una Marussia: dopo Gonzales tocca a Bianchi.

    15:45 – Le prime parole di Felipe Massa sulle nuove Pirelli, rilasciate a Sky Sport F1: «Sono diverse rispetto a quelle usate fino a due gare fa, credo che più o meno vanno nella direzione delle gomme usate in Germania. Nell’ultima gara avevamo già il kevlar nella costruzione, così sono un po’ più consistenti. Possiamo vederlo dai long run, decisamente migliori rispetto al gran premio d’Inghilterra: credo che lavorino a temperature inferiori. Sul primo giro non c’è gran differenza, ma su sicurezza e consistenza sono migliori».

    massa test silverstone

    15:25 - Sutil è in pista per un long-run con la Force India su gomme dure

    In questa tre giorni di test a Silverstone, i migliori tempi assoluti sono stati:

    Vettel – Red Bull – 1’32″894

    Ricciardo – Toro Rosso – 1’32″972

    Sainz – Toro Rosso – 1’33″016

    Ricciardo – Red Bull – 1’33″187

    Sutil – Force India – 1’33″242

    Prost – Lotus – 1’33″256

    Sainz – Red Bull – 1’33″546

    Valsecchi – Lotus – 1’33″554

    Magnussen – McLaren – 1’33″602

    Massa – Ferrari – 1’33″624

    14:50 - Vettel ha messo insieme 13 giri finora, ottenendo il miglior tempo di 1’33″526. Poi monta gomme medie e al 15mo giro scende sotto l’1’33″: prima posizione per il tedesco

    14:43 - Oltre alla Lotus, che lo ha testato ieri con Valsecchi, il Drd è apparso oggi sulla Sauber. Le due orecchie ai lati dell’airscope, però, non erano completate dal piloncino che scarica l’aria sotto l’ala. Vedremo se al pomeriggio verrà montato. Un’indiscrezione, intanto, riguarda Hulkenberg: il tedesco ieri è stato immortalato in una foto con gli scarichi Coanda modificati, quelli con la rampa per intenderci. Potrebbero esserci conseguenze visto che le disposizioni erano chiare: i titolari devono girare in configurazione congelata e solo seguendo le direttive Pirelli.

    11:45 – Da Silverstone, intanto, arrivano le parole di Paul Hembery sul futuro di Pirelli in Formula 1. Ancora manca un accordo per la fornitura 2014 e se non si raggiungerà al più presto, il gommista italiano è pronto ad abbandonare il Circus. Per restare nella massima formula, «ci sono cose che devono cambiare, non possiamo rischiare di trovarci nuovamente nella stessa situazione», dice Hembery con chiaro riferimento ai fatti di questo 2013.

    «Se lo sport non vorrà cambiare, allora potranno trovarsi qualcun altro. Servono dei cambiamenti, non basta parlarne: adesso dobbiamo cambiare».

    Il problema sono i team, dopo che la collaborazione del primo anno con la Pirelli è via via diminuita. «Credo ci siano tante cose dietro le quinte con nuovi accordi (Patto della Concordia) e cose di questo tipo, sulle quali alcuni team hanno difficoltà: ci sono quindi attriti maggiori di quanti visti in passato. Mentre individualmente abbiamo un gran supporto, collettivamente manca».

    Migliora ancora Susie Wolff, scendendo fino a 1’39″

    11:05 – I primi riferimenti segnati da Massa, su uno stint di 7 giri con gomme dure, portano questi tempi nel finale: 1’34″467, 34″914, 35″053, 34″946. Considerando le direttive Pirelli, potrebbe trattarsi si un mini-stint in condizioni da gara.

    Vergne ritocca il miglior tempo e scende sul 1’33″ con gomme medie.

    10:50 - Bandiera verde, ripartono le prove e Nicolas Prost segna il suo primo tempo di giornata e Susie Wolff a migliorare fino a 1’45″

    10:35 – Van der Garde provoca la prima bandiera rossa di giornata

    Sutil completa uno stint da 5 giri e ottiene 1’34″667 come miglior crono

    10:20 - Il programma di lavoro della Williams sarà incentrato su prove di aerodinamica, quindi non aspettiamoci tempi significativi da parte di Susie Wolff.

    La Lotus, intanto, ha rimosso il Drd provato ieri da Valsecchi e i primi tempi di Sutil sono appena al di sotto del 1’40″

    In Sauber si è scelta definitivamente la strada degli scarichi con rampa, dopo il primo assaggio due giorni fa.

    scarichi coanda sauber

    10:12 - Massa ha iniziato le prove girando con gomme dure. Anche oggi a Silverstone splende il sole e le temperature si attendono decisamente elevate.

    Il secondo tempo di Carlos Sainz ieri su Toro Rosso ha quasi fatto gridare al miracolo la stampa spagnola. In realtà, come ammette lo stesso pilota, le condizioni di prova erano ben diverse da quelle di Ricciardo al mattino, vincolato ai parametri imposti dalla Pirelli sul peso e le mescole: «Sarei potuto essere a due secondi dal migliore, non sono sicuro. E’ molto difficile giudicare con così tanti fattori che possono influenzare [la prestazione]: carico aerodinamico, peso, questa macchina può essere 8 secondi più veloce o 8 secondi più lenta con grandi differenze nei carichi di benzina», ha detto commentando il suo debutto.

    10:03 - Apre la pitlane, iniziano le prove. Oltre a Sainz jr, c’è un altro giovane da tenere d’occhio: Kimiya Sato, sulla Sauber. Giapponese, nessuna parentela con Takuma, è attualmente il leader nel campionato AutoGP.

    SUSIE WOLFF