Ferrari: Todt nuovo Amministratore Delegato

da , il

    Ferrari: Todt nuovo Amministratore Delegato

    Comincia decisamente a delinearsi il nuovo assetto della Scuderia Ferrari alle porte della dell’era post-schumacheriana.

    Ieri, in uno scarno comunicato, la Ferrari SpA ha reso noto che il CdA, presieduto da Montezemolo, ha nominato Jean Todt Amministratore Delegato.

    Il Direttore Generale sarà Amedeo Felisa.

    Fin qui l’ufficialità.

    Le indiscrezioni delle ultime ore, invece, oltre a dare per certo l’addio (o anno sabbatico?) di Ross Brawn, hanno individuato come suo successore Luca Baldisserri. Con Jean Todt più in azienda, inoltre, il suo ruolo in pista potrebbe essere preso da Stefano Domenicali.

    Quanto a Schumacher, è stata ribadita da più parti la volontà di dargli un preciso ruolo in Ferrari.

    Esclusa dal diretto interessato in primis, invece, l’eventualità di testare la Ferrari 2007 in pista così come quella di correre nel DTM.

    Schumi non ha però voluto mettere la parola fine sulla sua carriera agonistica:«Al momento penso solo a rilassarmi con la mia famiglia e non sento nessuna necessità di tornare a correre né in F1 né nel DTM. Ad ogni modo Niki Lauda e tanti altri sono tornati a correre dopo il ritiro. Anche dei miei colleghi come Mika Hakkinen corrono nel DTM, ma lo hanno fatto dopo un po’ di tempo. Per cui non posso dire con certezza cosa faro’ tra due o tre anni. Posso solo dire che adesso voglio stare con la mia famiglia!»