Todt:”Raikkonen o Massa? Al primo posto c’è solo la Ferrari!”

L’amministratore delegato della Ferrari, Jean Todt, intervistato dal Corriere torna a parlare del 2007 in F1 e dei ruoli all’interno della squadra per Felipe Massa, Kimi Raikkonen e Michael Schumacher

da , il

    Todt:”Raikkonen o Massa? Al primo posto c’è solo la Ferrari!”

    L’amministratore delegato della Ferrari, Jean Todt, intervistato dal Corriere torna a parlare del 2007 in F1 e dei ruoli all’interno della squadra per Felipe Massa, Kimi Raikkonen e Michael Schumacher.

    Poche storie. L’importante è vincere.

    Vincere Come? Semplicissimo: dando ai due piloti la migliore auto del lotto.

    E vincere Con chi? Non ha importanza. Tra Massa e Raikkonen ci sarà battaglia vera. E sarà tale fino a quando non andrà a nuocere il risultato del team. Perché è quello ciò che a Todt interessa veramente.

    Felipe Massa è cresciuto molto. Ha dimostrato di andare forte e di saper imparare dal più forte di tutti: Michael Schumacher. Proprio il tedesco non viene dimenticato da Todt che spiega:“Fa ancora parte della Ferrari. Un uomo delle sue capacità e della sua esperienza non potevamo perderlo. Lo scorso anno ha aiutato Massa a crescere. Quest’anno sono sicuro che aiuterà Kimi ad integrarsi”. Che Raikkonen sia veloce è noto. Secondo i piani di Maranello Schumacher può e deve aiutarlo a capire meglio i loro metodi di lavoro, per entrare da subito a far parte della squadra.

    In attesa, quindi, di vedere Schumi che fa da maestro a Kimi fuori dalle piste, gustiamoci l’ultima lezione che gli ha dato con questo video: è il camera car completo del duello tra Schumacher e Raikkonen con sorpasso spettacolare nel GP del Brasile 2006, ultima corsa di Michael.