Trieste:”Oh Sicily!”

Trieste:"Oh Sicily!"

da , il

    Trieste:”Oh Sicily!”

    Cosa ci fanno insieme Trieste, Racalmuto(paese natale di Sciascia) e l’Australia (paese natale di Doohan)?

    Mai più semplice fu la risposta: la SBK, (ben poco) naturalmente.

    La Superbike 2007 si apre all’insegna delle novità. Dopo gli esuberanti test di appena qualche settimana fa, ecco un altro colpo di scena: Alto Evolution Honda, ereditiera Bertocchi, gloriosa sin dal lontano mondiale 1998.

    Non vi dice niente? male. Perchè, economicamente parlando, dietro questo progetto di matrice triestina, c’è un attivissimo (e altrettanto conosciuto) gruppo finanziario internazionale.

    Strano neanche più di tanto che le aziende italiane vadano forte in moto. In questo caso, la squadra di Alto Evolution Honda, i cui piloti (che non sono assolutamente due individui sconosciuti, ma rispondono al nome di Karl Muggeridge - campione Supersport 2004 – e di Joshua Brookes – campione Supersport 2005 -) dicono di essere determinatissimi a fare bene, ha debuttato in sicilia, regione sempre più sensibile al mondo del motociclismo (ne avevamo già parlato qui),

    Location esatta: Racalmuto, ridente paese in provicia di Agrigento.

    Moto testate: quattro fiammanti CBR-RR Fireblade

    Clima: 19°

    Sospensioni: Ohlins TTX

    Forcellone: standard + versione MotoGP (13.000 euro!) by team Roberts

    Elettronica: Motec.

    Appuntamento sul tracciato Valle dei Templi, 2.550 metri, albergo con 24 stanze sopra i box e un ottimo ristorante.

    Sperando che i piloti non si appesantiscano troppo (ma, a vedere gli ottimi tempi al giro, non sembra), è possibile seguire il nuovo team già da metà febbraio in Qatar insieme a Suzuki e Yamaha.