Ufficiale: Webber in Red Bull nel 2007

da , il

    Ufficiale: Webber in Red Bull nel 2007

    Un’altro team è al completo. Si tratta della Red Bull che mette a segno un bel colpo prendendo l’australiano Mark Webber per affiancare il confermatissimo zio David Coulthard.

    Altro che attingere dal loro ampio vivaio. Gli austriaci fanno le cose davvero in grande e riescono ad accaparrarsi il miglior pilota rimasto sul mercato.

    Per Webber si tratta in un certo senso di un ritorno, dato che la Red Bull è nata dalle ceneri della Jaguar, sua ex-squadra.

    Christian Horner: “Abbiamo scelto Mark Webber per la sua velocita’ e la sua abilita’ e per la sua motivazione, necessaria per avere successo. Stiamo entrando in una fase nuova ed eccitante dell’ancora breve storia della Red Bull Racing e Mark era uno degli ovvi candidati per noi. Siamo convinti che assieme a David formera’ una solida formazione, una delle piu’ forti in campo”.

    Mark Webber: “E’ fantastico legarsi alla Red Bull Racing. E’ chiaro che il team e’ molto affamato di successi a lungo termine, ha un gruppo di talenti e sembra esserci un reale spirito di squadra e unita’. Sono convinto di essermi unito al team proprio al momento giusto per raccogliere successi in futuro. Spero di portare una buona esperienza al team, di risultare un pilota veloce e consistente e in grado di raccogliere molti punti. Spero di disputare con la Red Bull Racing la mia migliore stagione in F1 e sono convinto che potremo essere molto, molto forti insieme”.

    Fonte | Red Bull Racing